Oroscopo

L’Oroscopo dei Libri – Dal 16 al 22 settembre

Per ogni segno zodiacale, il libro giusto da leggere. Ecco l'oroscopo dei libri della settimana

L’aria diventa più leggera e si sente sul viso quel venticello gradevole che ti fa sospirare e guardare in alto. Mercurio e Venere entrano in Bilancia a rendere più equilibrati e con giudizio la comunicazione e l’amore. Gioiscono i nativi della Bilancia a seguire i Gemelli, che hanno davvero bisogno dopo un periodo difficile e stressante. Ora potete recuperare tutto quello che non andava, che non vi piaceva, che è stato interrotto non per vostro volere.
Ora potete tirar un sospiro di sollievo e tornar a coltivare i vostri hobby ricreativi, a frequentare i circoli di divertimento e un corso di scrittura creativa.

Ariete 21/3 – 20/4: imparate l’arte della diplomazia

Marte vi suggerisce di indossare i guantoni e salire sul ring, mentre Saturno vi invita a riflettere e a seguire un andamento lento, controllato e composto. Gli altri vi combattono ma voi vincete, quasi sempre! Niente superalcolici.

Una storia vera: “Vincere il passato” di Chamed. Lo scrittore rompe il silenzio e torna a raccontare le difficili esperienze della propria vita, svelando un doloroso segreto durato anni.

Toro 21/4 – 20/5:  suona la campanella della ricreazione

Sapete dare il meglio di voi stessi: pane, amore e fantasia. Ma sapete dare anche il peggio: ostinazione, gelosia e possessività. Sapete farvi perdonare ed è difficile non volervi bene. Facciamo pace davanti ad un pasto e a un buon vino?

Un romanzo: “Le signore in nero” di Madeleine ST John. La scrittrice apre una finestra sui chiaroscuri dell’animo umano.

Gemelli 21/5 – 21/6: ora si respira aria di leggerezza

Come si fa a scordarvi di voi? Siete sempre sui social, dinamici, attivi e intraprendenti, versatili e comunicativi, intelligenti e con uno spiccato senso dell’umorismo. Sono assicurati divertimenti e dei drink. Qual è l’ultima barzelletta?

Un romanzo: “La misura dell’amore” di Matricomio. E’ un libro che è sia lo spassoso racconto della storia d’amore di Jack % Vale sia un manuale di sopravvivenza alle relazioni di coppia.

Cancro 22/6 – 22/7: cercasi intimità familiare

Siete figli della Luna, emotivi e sensibili, lunatici e amorevoli. Invitate nel vostro guscio solo chi ha dolci vibrazioni col vostro animo. Sapete che non si vive di soli sogni, è tempo di agire, di godersi la vita con ottimismo e coraggio.

Un romanzo: “Divino amore” di Stefania Bertola. Organizzare matrimoni è persino peggio che sposarsi. Se non ci credete, chiedete alla nuova eroina della scrittrice. Stato: nubile. Professine: wedding planner. Segni particolari: occhi da cerbiatta.

Leone 23/7 – 22/8: rassicurazioni familiari

Avete molta fiducia in voi stessi, vi sentite al centro dell’Universo, ammirati e adorati. Donate luce e calore, siete generosi con grandi capacità creative, scoprendovi più comunicativi e intraprendenti.

Storia: “Il palio di Siena, una festa italiana” di Duccio Balestracci. Una ricostruzione degli avvenimenti che contornano la corsa di cavalli più famosa al mondo, un caleidoscopio attraverso il quale possiamo fare un viaggio nel tempo.

Vergine 23/8 – 22/9: grandi energie

Avete grandi energie e carica vitale con Sole e Marte a vostro favore, solo voi sapete come fare tutto, seguendo una rigida tabella di marcia. Il vostro asso nella manica è la perfetta organizzazione priva d’imprevisti e colpi di scena.

Un romanzo: “Solo per vederti felice” di Rosario Pellecchia. La vita di Ross, quarantenne trasferito a Milano, scorre senza intoppi fino alla chiamata di sua sorella che lo informa del peggioramento delle condizioni della loro anziana madre.

Bilancia 23/9 – 22/10: amorevoli e socievoli

Siete sempre eleganti e vanitosi, composti e mai un riccio di capelli fuori posto con quella maglietta ben stirata. Passione ed energia colorano il vostro quotidiano mentre il vostro sorriso è il vostro portafortuna.

Un romanzo: “Ogni respiro” di Nicholas Sparks. Alla fine la realtà presenta il conto salato e ognuno di noi deve fare una scelta tra amore e dovere.

Scorpione 23/10 – 21/11: oasi rigenerante

Non amate perdere quando perdete, sapete farla franca, perché siete scaltri, pungenti, ironici, intelligenti, furbi. Sorvolate su situazioni poco piacevoli e quando il gioco si fa duro, voi tirate il meglio di voi stessi sfidando il nemico.

Un romanzo: “La villa delle rose” di Teresa Simon. Tra intrighi, amori e tradimenti, una cronaca familiare delicata ed emozionante che si snoda intorno a una villa nel cuore di Dresda, famosa per il suo magnifico roseto.

 

Sagittario 22/11 – 20/12: condivisione ed equilibrio

Voi guardate sempre avanti ma spesso avete qualche pensiero che rimane indietro. Avete una grande capacità di godervi la vita con entusiasmo e gioia, vi avventurate in sentieri e stradine sperdute mentre sentite il profumo dell’ottimismo.

Romanzo storico: “La guerra infinita” di Andrea Frediani. La scrittura dell’autore ha l’andamento avvincente di una macchia da presa che inquadra l’angolatura giusta al momento giusto.

Capricorno 21/12 – 19/1: non si vive di solo lavoro

Tutti i giorni siete un concentrato di doveri, d’impegni, di serietà, di rigore morale. Ma quando vi divertite? La vita è una sola, suvvia! Giove e Mercurio vi chiamano a giocare a carte, a bere un drink e a spassarvela, rilassandovi.

Un romanzo: “Ma grande come il mare” di Alfonso Signorini. Un romanzo intenso che riesce ad avvicinare i giovani alla celebre opera lirica.

Acquario 20/1- 18/2: osate con equilibrio

Sapete inventarvi la vita con originalità e spirito d’intraprendenza. Non amate urlare, vi piace bisbigliare per attirare le attenzioni di ogni persona anche dalla parte opposta della Terra. In questo periodo osate e non ve ne pentirete.

Un romanzo: “L’onda dell’incrociatore” di Pier Antonio Quarantotti Gambini. Trieste 1937. Gli incrociatori italiani entrano in porto per celebrare la vittoriosa campagna in Africa Orientale. Li accolgono tre ragazzini.

Pesci 19/2 – 20/3: sempre più intuitivi

Il folletto Mercurio vi tira i lacci delle scarpe e voi non fate nulla per rimetterle in ordine, vi piace quando tutto non segue una logica, amate perdervi nella confusione, nelle nebbie mattutine, mentre il vostro GPS è guasto da un pezzo.

Un romanzo: “Sangue sporco” di Enrica Aragona. Una bella penna, potente, femminile, un esordio importante.

© Riproduzione Riservata