Democratizzazione della lettura

Llibres Lliures, a Barcellona la libreria che regala i libri

A Barcellona nell'agosto 2013 è stata inaugurata, presso il quartiere della Verneda i la Pau, la libreria Llibres Lliures. Un modo efficace ed originale di democratizzare la lettura
Llibres Lliures, a Barcellona la libreria che regala i libri

MILANO – Immaginatevi un luogo dove è possibile entrare, trovare un libro che cattura la nostra attenzione, o che cercavate da tanto, e portarvelo a casa…gratis! Vi sembra impossibile? Invece tutto questo è realta a Barcellona, dove nell’agosto 2013 è stata inaugurata, presso il quartiere della Verneda i la Pau, la libreria Llibres Lliures.

 

COME FUNZIONA – I libri sono donati alla libreria dai lettori stessi che la frequentano, i quali mettono i propri romanzi, saggi, manuali e quant’altro a disposizione di tutti, in particolare di coloro che non hanno una grande disponibilità economica ma che comunque non vogliono rinunciare al piacere della lettura. Un modo efficace ed originale di democratizzare la cultura, ed in particolare la lettura, rendendola a disposizione di tutti. Non solo libri: le donazioni possono essere anche di tipo economico, utili ai volontari della libreria per provvedere a pagare laffitto del locale, situato nel centro storico di Barcellona.

 

L’ASSOCIAZIONE – La libreria è gestita dall’omonima associazione Associació Llibres Lliures de Catalunya. Nata nell’agosto 2013 con l’intento di promuovere la cultura senza “limiti” economici, oltre a donare i libri i volontari dell’associazione si occupano di organizzare eventi all’interno del quartiere per promuovere la cultura e stimolare alal lettura.

© Riproduzione Riservata
Commenti