L’importanza di rispettare l’altro anche sui social

Giulio Ravizza, Responsabile Marketing di Facebook, Instagram e Whatsapp ci presenta il suo romanzo d’esordio "L’Influenza del Blu"
L’importanza di porsi con garbo e rispetto verso gli altri

MILANO – Di giorno Direttore Marketing di Facebook, di notte autore di un romanzo. Giulio Ravizza, Direttore marketing di Facebook, Instagram e WhatsApp, è all’esordio come scrittore con il romanzo L’Influenza del Blu, opera protagonista di una campagna di crowdfunding su bookabook, la piattaforma editoriale che consente al pubblico di leggere l’estratto di un testo inedito per valutare l’opportunità di preordinare l’intero libro, con l’editore che si impegna a pubblicare solo ed esclusivamente i libri che ricevono soglie minime di preordini. L’Influenza del Blu è un romanzo non di genere che si propone di trattare temi ambiziosi, quale l’ambiguo rapporto tra le nostre scelte e le nostre identità e la necessità di accettare il male che è in noi.

I linguaggi della rete

“Come molti colleghi che appartengono all’universo pubblicitario, di giorno mi occupo interamente di campagne di marketing”, ci racconta Giulio Ravizza, che in più riprese tiene a precisare quanto condivida la battaglia di Libreriamo sui linguaggi della rete. “Nelle relazioni personali, come in quelle digitali, è fondamentale porsi con garbo e rispetto per gli altri”, ci dice citando Ian Maclaren quando scrisse “Ogni persona che incontri combatte una battaglia di cui non sai nulla: sii compassionevole”. “La battaglia contro l’odio dentro e fuori la rete riguarda tutti e va combattuta quotidianamente partendo dalla scelta dalle parole che si usano nel rivolgersi agli altri.

Le parole sono universi: dobbiamo impegnarci a diffondere messaggi di uguaglianza, gentilezza ed inclusione.

Ci sono molte iniziative che fanno riflettere sull’importanza di una predisposizione d’animo positiva: una su tutte è il Kind Comments Wall, la campagna promossa da Instagram contro i commenti negativi. Il muro, installato anche Roma durante la Giornata Mondiale della Gentilezza, rientra in un progetto più ampio con installazioni fisiche in tutto il mondo per sensibilizzare comunità locali al tema del comportamento positivo in rete”.

Spazio alla novità

Oscillando tra pubblicità e letteratura, Giulio Ravizza ci racconta qualcosa di più del suo primo romanzo, L’Influenza del Blu. “Nel mondo della pubblicità, come nell’editoria, spesso si rifiuta tutto ciò che è radicalmente diverso da quello che ha già funzionato: si cercano piuttosto testi che abbiano le caratteristiche ricorrenti degli altri successi letterari. Mi è chiaro che un approccio del genere minimizzi il rischio di un insuccesso, ma allo stesso tempo soffoca la novità: quella che scandalizza, sbalordisce, inquieta, che scuote il lettore. L’Influenza del Blu potrebbe non essere un testo perfetto e io non sono uno scrittore navigato. Allo stesso tempo però mi sento di promettere che chi lo vorrà leggere troverà un testo forte e originale, che non somiglia a nient’altro se non a se stesso”. La campagna di crowdfunding è oggi al 52% del primo obiettivo di duecento copie pre-ordinate: potete trovare ulteriori informazioni sul romanzo e sull’autore a questo link.

© Riproduzione Riservata