Gli amici segreti di Obama

I libri, i compagni che hanno permesso a Obama di sopravvivere alla Casa Bianca

Contrariamente a Lincoln, Barack Obama quando scrive e quando legge è Barack Obama, non il Presidente degli Stati Uniti
I libri, i compagni che hanno permesso a Obama di sopravvivere alla Casa Bianca

MILANO – Per alcune persone leggere è un modo come un altro per passare il tempo. Per altre persone, invece, leggere è un’attività necessaria. Queste persone leggono tutti giorni. Leggono appena hanno un attimo libero e se non lo hanno se lo procurano. Queste persone leggono non per acculturarsi ma perché ne hanno bisogno. Una di queste persone è il Presidente uscente degli Stati Uniti, Barack Obama.

QUESTI MONDI PORTABILI – Contrariamente a Lincoln, Barack Obama quando scrive e quando legge è Barack Obama, non il Presidente degli Stati Uniti. A pochi giorni all’insediamento di Trump, Obama si è seduto nell’ufficio ovale e, in un’intervista concessa alla critica letteraria del New York Times Michiko Kakutani, ha parlato del ruolo indispensabile che hanno svolto i libri nella sua vita, dalla sua solitaria adolescenza agli otto anni di Presidenza. I libri, ha raccontato Obama, gli hanno permesso di scoprire chi era, cosa pensava e cos’è veramente importante. Durante i due mandati i libri sono stati per lui fonte di idee e ispirazione per i suoi discorsi. Cosa più importante di tutte, gli hanno ricordato la complessità e l’ambiguità della condizione umana.

AL RITMO GIUSTO – Una condizione umana dominata oggi dalla velocità, dal caos, da un ritmo forsennato. La lettura, ha raccontato Obama, gli ha permesso di “rallentare il corso delle cose” e di cambiare prospettiva, “indossando le scarpe di qualcun altro”. Provare prospettive diverse ci permette di essere più empatici, più comprensivi. Ci permette di migliorare la nostra capacità di ascoltare le persone e di andar loro incontro. Tra gli autori che cita durante l’intervista ci sono Martin Luther King, Gandhi e Nelson Mandela. Una passione, questa per i libri, che si porterà dietro anche fuori dalla Casa Bianca.

LEGGI ANCHE: I 10 libri da leggere per diventare leader nella vita secondo Barak Obama

 

© Riproduzione Riservata
Commenti