Le 10 più belle librerie segrete di New York

Non c'è cosa più bella per un vero booklover, di ritrovarsi in una grande città e ritrovarsi difronte ad una misteriosa libreria, nascosta dal centro della città e che nessuno conosce. Vi è mai capitato?...

Alcune sono riservatissimi club privati, altre invece si trovano all’interno di prestigiose università americane. Ecco la lista delle più belle librerie segrete che potrete trovare a New York

MILANO – Non c’è cosa più bella per un vero booklover, di ritrovarsi in una grande città e ritrovarsi difronte ad una misteriosa libreria, nascosta dal centro della città e che nessuno conosce. Vi è mai capitato? Se ancora non avete avuto questa fortuna, vi consigliamo noi alcune librerie di New York, scovata dal sito Atlas Obscura. La loro particolarità? Sono biblioteche segrete! Prendete carta e penna e cominciate a pianificare il vostro viaggio letterario.

GENERAL SOCIETY OF MECHANICS AND TRADSMEN OF THE CITY OF NEW YORK {20 West 44th Street, Midtown, Manhattan} – Fondata nel 1785, la General Society of Mechanics and Tradesmen nel suo catalogo vanta più di diecimila volumi. I libri che potrete trovare in questa biblioteca sono libri tematici e tecnici che trattano gli scambi commerciali e i vari materiali tecnici per gli esperti del settore e non solo. Non temete, se non state cercando libri di questo genere, potrete comunque entrare nella sala di lettura: uno spazio sorprendente dove scaffali di legno e acciaio occupano le pareti fino a raggiungere un ampio lucernario posto sul soffitto. Assicuratevi, inoltre, di non perdere l’incredibile collezione di chiavi usate in passato per sigillare i caveau di una banca posta al secondo piano della biblioteca.

GROLIER CLUB {47 E 60th Street, Upper East Side, Manhattan} – Nessun bibliofilo dovrebbe trascorrere del tempo a New York senza visitare il Groiler Club. Questo club privato si trova nell’Upper East Side, è stato fondato nel 1884 e dispone di una vasta biblioteca di ricerca con volumi che trattano qualsivoglia affare contabile, di vendita, legatoria, storia della stampa, cataloghi e libri d’asta, soprattutto. Ospita anche delle mostre pubbliche in spazi opulenti e eleganti. Una delle mostre più interessanti è quella che riguardava la storia della rappresentazione di minuscoli oggetti e miniature negli antichi volumi.

CONJURING ARTS RESEARCH CENTER {11 West 30th Street, 5th Floor, Midtown, Manhattan} – Questa biblioteca dispone di circa dodicimila libri e manufatti. La Conjuring Arts Research Center invita i visitatori ad apprendere i trucchi del mestiere segreto e insolito della stregoneria. In questa biblioteca troverete manoscritti di metodi e pozioni magiche risalenti al quindicesimo secolo, ma troverete anche gli oggetti del mestiere come puntelli magici e effimere illusioni provenienti da tutto il mondo.

THE CHANCELLOR ROBERT R. LIVINGSTON MASONIC LIBRARY {71 West 23rd Street, 14th Floor, Midtown, Manhattan} –  Situata all’interno del Grand Lodge of Free & Accepted Masons dello stato di New York, la Chancellor Robert R. Livingston Masonic Library ha una delle più grandi collezioni di libri sulla massoneria dell’intero pianeta. Sono presenti più di sessantamila volumi relativi alla storia massonica, che vanno dal suo simbolismo fino alle biografie dei suoi esponenti più prestigiosi.  Troverete inoltre numerosi manufatti in una zona adibita a museo.

NEW YORK SOCIETY LIBRARY {53 East 79th Street, Upper East Side, Manhattan} – Si tratta di una delle più antiche istituzioni culturali di New York è anche la biblioteca più maestosa della città. Fondata nel 1754, la New York Society Library contiene un numero sbalorditivo di volumi: sono più di trecentomila i libri presenti in questa enorme biblioteca newyorchese, e ogni anno se ne aggiungono circa quattromila al catalogo. Solo i membri più affezionati possono prendere in prestito questi preziosi volumi o, magari, utilizzare i suoi splendidi piani alti.

CENTER FOR FICTION  {17 East 47th Street, Midtown, Manhattan} – Questa è davvero l’unica organizzazione no profit negli Stati Uniti d’America interamente dedicate alla fiction. Il Center for Fiction, con le sue radici nella Biblioteca Mercantile fondata nel 1820, ha una collezione di circa ottantacinquemila volumi. Il catalogo è ricco di racconti del mistero e narrativa poliziesca e comprende anche i famosi libri della Marcel Proust Society. Solo i membri possono sfogliare i libri, ma potrete comunque divertirvi a seguire le numerose manifestazioni letterarie che vi vengono organizzate.

HISPANIC SOCIETY OF AMERICA {613 West 155th Street, Washington Heights, Manhattan} – La Hispanic Society of America  è uno dei più musei più belli della città grazie alla partecipazione e alla presenza di numerose opere d’arte spagnola, infatti, sono presenti I lavori di El Greco, Goya e Velázquez. Peccato che anche la sua biblioteca sia molto trascurata, sono presenti circa quindicimila volumi risalenti al periodo precedente al 1700 e questa biblioteca possiede anche una delle collezioni più importanti di edizioni rare. Sono presenti carte nautiche medievali, libri miniati e testi contemporanei sulla cultura ispanica che trattano la storia e la geografia de questo stato così ricco di cultura.

AMERICAN KENNEL CLUB LIBRARY {260 Madison Avenue, 4th Floor, Midtown, Manhattan}  – L’American Kennel Club Library è il luogo più adatto a chi nutre un amore incondizionato nei confronti  degli amanti di animali, infatti, si tratta di un’enorme biblioteca che contiene circa diciottomila volumi dedicati ai nostri amici a quattro zampe. Un’inesauribile risorsa di conoscenza sul migliore amico dell’uomo, in questa biblioteca troverete volumi e volumi sui cani protagonisti della storia, dell’arte e della letteratura.

HARVARD CLUB OF NEW YORK CITY {35 West 44th Street, Midtown, Manhattan} –  La biblioteca di Harvard contiene più di trentamila volume. É accessibile soltanto dai soci e Ioro ospiti e si deve rispettare un certo codice di abbigliamento: I turisti in Bermuda e infradito non sono ammessi. Entrare nelle sale di questa biblioteca può considerarsi un vero privilegio.

HORTICULTURAL SOCIETY {148 W 37th Street, Floor 13, Midtown, Manhattan} – Le piante sono il punto focale di indagine della Horticoltural Society di New York. In questa biblioteca sono presenti oltre dodicimila volumi sul giardinaggio, illustrazioni botaniche, storia e paesaggio americano e l’agricoltura dal diciannovesimo secolo in avanti. Chiunque ha libero accesso a questi libri, potete cercarli sui numerosi scaffali e fermarvi a sfogliarli nelle comode sale di lettura. Purtroppo il prestito è concesso solo ai membri, ma vale la pena anche solo visitare le esposizioni situate all’esterno nello spazio principale. Una delle mostre che ha riscosso più successo è quella che celebra l’ossessione per i funghi del compositore John Cage.

 

Martina Brunetti

19 maggio 2014
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata