Una biblioteca gotica

L’antica biblioteca del castello di Hearst

La biblioteca del castello di Hearst, negli Stati Uniti, è lunga ben 80 metri e ospita oltre 4.000 volumi
La magica biblioteca del castello di Hearst

MILANO – In California, William Randolph Hearst, magnate della stampa, in questa immensa biblioteca conservò oltre 4mila libri e 150 vasi greci antichissimi.

 

IL CASTELLO – Il castello Hearst è un’enorme residenza privata fatta edificare dal magnate della stampaWilliam Randolph Hearst. È situato  su una piccola collina affacciata sul Pacifico a metà strada tra Los Angeles e San Francisco. Hearst battezzò il complesso La Cuesta Encantada ma, dopo la morte del magnate, il complesso prese il nome di Hearst Castle.  All’interno, una commistione di stili architettonici. Ma, soprattutto, oltre a 56 camere da letto, 61 bagni, 19 salotti e uno splendido giardino, si trova anche una splendida biblioteca.

 

LA BIBLIOTECA – Il castello ospita anche una splendida biblioteca, chi ci è stato ha definito ne ha descritto l’atmosfera magica e antica. La particolarità della biblioteca è che si sviluppa in lunghezza, 80 metri occupati da libri, divani antichi, arredamento sfarzoso e mura abbellite da numerosi affreschi. Hearst, infatti, addobbò l’immobile con centinaia di opere d’arte, oggetti di antiquariato e di tutto ciò che per capriccio aveva acquistato nei suoi viaggi in Europa e in Egitto.  Nel 2014 la pop star Lady Gaga ha effettuato delle riprese, all’interno e all’esterno del complesso, per la realizzazione del video della canzone G.U.Y. e il risultato è stato un vero e proprio cortometraggio che esplora ogni angolo del famoso castello.

© Riproduzione Riservata
Commenti