La scuola Holden diventa la prima Università della Scrittura

La Scuola Holden, fondata da Alessandro Baricco nel 1994 con sede a Torino, diventerà la prima Università della Scrittura d'Italia
La scuola Holden diventa la prima Università della Scrittura
Scuola Holden, Torino

MILANO – Si può imparare a scrivere bene? Secondo Alessandro Baricco sì. La Scuola Holden è nata come scuola di scrittura creativa nel 1994, e ora diventerà la prima Università della Scrittura in Italia, e una delle poche in Europa.

La Scuola Holden

Alessandro Baricco ha fondato la Scuola Holden Storytelling and Performing Arts assieme a quattro collaboratori nel 1994. È attualmente una scuola di scrittura articolata in diversi insegnamenti della durata di due anni indirizzati a studenti di età compresa tra i 18 e i 30 anni. Le aree di insegnamento spaziano dalla comunicazione di impresa, allo storytelling, alla scrittura per cinema e tv. Dal 2013 ha acquisito una nuova e più ampia sede nell’ex-Arsenale Militare di Torino.

Da Scuola di Scrittura a Università

L’ambizione di Alessandro Baricco, fondatore e attualmente direttore della Scuola Holden, è trasformale la Scuola in una vera e propria università di scrittura, la prima in Italia e una delle pochissime in Europa. Spesso si pensa alla scrittura, soprattutto quella creativa, come a un talento frutto del genio, impossibile da categorizzare e sistematizzare in un insegnamento. La scrittura, invece, può essere allenata e fatta fiorire attraverso la consuetudine e l’insegnamento professionale e, d’ora in poi, universitario. Nella maggior parte delle Università americane sono già presenti dei corsi di scrittura, tenuti da scrittori e narratori affermati. La scommessa di Baricco è trasferire questa mentalità anche in Italia, investendo sulla formazione dei giovani narratori e scrittori del futuro.

 

© Riproduzione Riservata