La rivoluzione della luna di Camilleri subito in cima alla classifica italiana delle vendite

Ben cinque le new entries nella top ten della classifica italiana della vendite di questa settimana. Conquista il podio ''La rivoluzione della luna'', di Andrea Camilleri...

“La rivoluzione della luna”, nuovo romanzo storico di Camilleri, conquista la prima posizione. Grande successo per la collana 0,99 centesimi della Newton Compton

MILANO – Ben cinque le new entries nella top ten della classifica italiana della vendite di questa settimana. Conquista il podio “La rivoluzione della luna”, di Andrea Camilleri, seguito da “Educazione siberiana” di Nicolai Lilin e da “Il veleno dell’oleandro” di Simonetta Agnello Hornby in terza posizione. Quattro classici entrano in classifica, Seneca, Austen, Freud, Dostoevskij grazie alla nuova collana “Live” della Newton Compton che propone opere della grande tradizione a 0,99 centesimi.

Tra realtà storica e invenzione, Andrea Camilleri racconta nel suo ultimo romanzo "La rivoluzione della luna" la storia di Eleonora de Moura, duchessa di Nocera e marchesa di Castel Rodrigo, vedova del Vicerè Aniello de Gusman. In punto di morte, nell’aprile del 1677, il Vicerè nominò suo successore la giovane moglie. La Sicilia conobbe così l’esperienza di essere governata da una donna, seppur per soli 27 giorni, il tempo impiegato dalla luna per compiere la sua rivoluzione intorno alla terra. In un lasso così breve tuttavia, il cambiamento fu notevole: la Viceregina introdusse numerose e proficue misure economiche e sociali rivoluzionarie, che non mancarono di suscitare il dissenso dei potenti locali. Un romanzo ricco di suspance, che ricrea con potenza espressiva il clima siciliano seicentesco, in bilico tra intrighi di palazzo e i tentativi di perseguire un senso civico fondato sulla legalità.

Molto interessante la collana proposta della Newton Compton, “Live”, che si presenta come versione contemporanea della storica “Centopaginemillelire” che offriva centinaia di classici al costo, appunto, di mille lire. La collana “Live” si affaccia sul mercato in un momento decisamente difficile per l’editoria, proponendo una selezione di classici e bestseller contemporanei, italiani e stranieri, al costo di 0,99 centesimi. A più di vent’anni dalla collana che vendette oltre 60 milioni di copie, lo stesso editore torna a produrre libri cartacei di piccolo formato che contribuiscano a riportare i lettori nelle librerie. Per ora il risultato sembra riuscito: dal 7  marzo infatti, giorno di lancio della collana, ben quattro sono i classici presenti in classifica. Le opere più famose di Lucio Anneo Seneca, Jane Austen, Fedor Dostoewskij e Sigmund Freud dominano la seconda metà della top ten.

1.    Andrea Camilleri – La rivoluzione della luna – Sellerio – € 14,00
2.    Nicolai Lilin – Educazione siberiana – Einaudi – € 12,50
3.    Simonetta Agnello Hornby – Il veleno dell’oleandro – Feltrinelli –  € 17,00
4.    Massimo Gramellini – Fai bei sogni – Longanesi – € 14,90
5.    Lucio Anneo Seneca – L’arte di essere felici e vivere a lungo – Newton Compton – € 0,99
6.    Patricia Cornwell – Letto di ossa – Mondadori – € 20,00
7.    Jane Austen – Lady Susan – Newton Compton – € 0,99
8.    Fedor Dostoevskij – Le notti bianche – Newton Compton – € 0,99
9.    Sigmund Freud – Il sogno e la sua interpretazione – Newton Compton – € 0,99
10.    Gianluigi Nuzzi – Sua Santità. Le carte segrete di Benedetto XVI – Chiarelettere – € 16,00

 

18 marzo 2013

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti