Le biblioteche italiane

La facciata della biblioteca di Biccari, a Foggia, è decorata con le copertine dei libri intramontabili

Romeo e Giulietta, Pinocchio, il Nome della Rosa, il Piccolo Principe: le copertine dei libri per la biblioteca di Biccari sono state scelte online
biblioteca-biccari

Molti dei libri che sono considerati dei veri e propri capolavori della letteratura mondiale sono stati votati in rete per “diventare forma”, oltre che contenuto, e decorare la facciata della biblioteca comunale di Biccari, in provincia di Foggia.

Il racconto del giovane sindaco

La piccola comunità foggiana di Biccari è guidata dal sindaco Gianfilippo Mignogna, che da anni si sta impegnando in una serie di progetti per rivalutare i piccoli borghi della Provincia di Foggia e delle aree interne della Capitanata, zona che include Tavoliere di Puglia, Gargano e l’Appennino pugliese.

“Questa mattina abbiamo rimosso l’impalcatura e l’emozione è stata davvero forte” – ha raccontato il primo cittadino a la Repubblica. La biblioteca dovrebbe essere pronta entro tre mesi ed è costata 900mila euro. La selezione dei libri per la facciata è avvenuta attraverso un sondaggio online, pubblicato sul sito Visit Biccari. “Mi hanno fatto un regalo – confida Mignogna – tra i testi c’è anche il mio libro preferito: Il signore degli Anelli”.

Gli artisti coinvolti

Tre sono gli artisti a cui è stata affidata la decorazione della facciata: Giuseppe Catalano, Anna De Girolamo e Silvio Borrelli, tutti di Biccari, così come l’architetto Ulrica Lucera. Il sindaco li ha pubblicamente ringraziati per il risultato eccezionale e per l’energia espressa con il lavoro pittorico.

Biccari e le sue attrazioni

A Biccari, però, c’è ancora un’altra idea in cantiere: realizzare nella biblioteca una sezione speciale dedicata allo studio e alla divulgazione delle  aree interne della Capitanata e ai meravigliosi borghi del foggiano. Intanto Biccari si prepara anche quest’anno per accogliere turisti e affezionati frequentatori, che potranno dormire, dal periodo pasquale in poi, in una  Bubble Room o in una delle 8 casette sugli alberi o in uno dei 2 Atomi Sospesi tra i rami del bosco che circonda il Lago Pescara.

© Riproduzione Riservata
Commenti