Sei qui: Home » Libri » Autori » Ken Follett, il nuovo romanzo e il fenomeno mondiale
L'autore

Ken Follett, il nuovo romanzo e il fenomeno mondiale

È uscito da poco “Per niente al mondo”, il nuovo libro di Ken Follett, il ritorno in grande di uno degli autori più amati di sempre

Per niente al mondo” è l’ultimo libro di Ken Follett, uscito poco più di un mese fa è fin da subito schizzato primo nelle classifiche mondiali. Ancora una volta l’autore britannico si conferma uno degli scrittori più amati di sempre.

“Per niente al mondo”

Nel cuore rovente del deserto del Sahara, due giovani e intraprendenti agenti segreti, Tamara Levit e Tab Sadoul, sono sulle tracce di un pericoloso gruppo di terroristi islamici, mettendo così a rischio la loro vita. Poco distante Kiah, una vedova coraggiosa e bellissima, decide di abbandonare il suo paese e partire illegalmente per l’Europa con il suo bambino, nella speranza di cominciare una nuova vita. A Pechino la visione riformista e moderna di Chang Kai lo costringe a fare i conti con i vertici comunisti del potere politico che potrebbero portare la Cina sulla via del non ritorno. Intanto Pauline Green, la prima donna presidente degli Stati Uniti, deve gestire i rapporti sempre più tesi con i suoi oppositori.

Un (altro) fenomeno letterario

Il fenomeno di Ken Follett ha origini lontane, ma prive di dubbi. La sua produzione letteraria, che vede un totale di trentadue libri scritti e centosettanta milioni di copie vendute, può essere suddivisa in fasi. La prima fase che si apre con “La cruna dell’ago” del 1978 e comprende cinque romanzi gira tutta intorno al thriller di spionaggio. La seconda, forse la più famosa con la saga de “I pilastri della terra” del 1989 è quella del romanzo storico. Una nuova fase si ha verso la fine degli anni Novanta dove lo scrittore britannico indaga la parte oscura delle tecnologie. Il suo grande ritorno con “Per niente al mondo”, conferma nuovamente Follett uno degli scrittori più amati del pianeta.

"Perché diciamo così", il libro sul significato e origine dei modi di dire

“Perché diciamo così”, il libro sull’origine e sul significato dei modi di dire

Scopri perché utilizzi le frasi fatte, grazie al libro di Saro Trovato, fondatore di Libreriamo, in cui 300 modi di dire non avranno segreti

 

Ken Follett

Nato a Cardiff il 5 giugno 1949, Follet vince l’ammissione allo University College di Londra nel 1967, dove studia filosofia e inizia ad impegnarsi nella politica di centro-sinistra. Si sposa con Mary nel 1968, e nello stesso anno nasce suo figlio Emanuele. Dopo la laurea nel 1970, intraprende un corso di giornalismo e inizia a lavorare come apprendista reporter a Cardiff nel South Wales Echo. Dopo tre anni Ken Follett torna a Londra per lavorare nell’Evening News. Lascia il giornalismo e diventa vicedirettore della piccola casa editrice Everest Books. Inizia poi a scrivere romanzi come hobby. Verso la fine degli anni Settanta, viene coinvolto nelle attività del partito laburista britannico, dove conosce la deputata Barbara Hubbard che sposerà nel 1985.

Alice Turiani

 

© Riproduzione Riservata