The Innocent Man, su Netflix la docuserie tratta dal bestseller di John Grisham

«Il documentario è coinvolgente e fa male, proprio come il libro», John Grisham su "The innocent man" la nuova docuserie targata Netflix
The Innocent Man, su Netflix la docuserie tratta dal bestseller di John Grisham

MILANO – The Innocent Man, il romanzo scritto da John Grisham e arrivato da noi con il titolo Innocente. Una storia vera, diventerà una docu-serie targata Netflix, in onda dal 14 dicembre.

Il libro

Il libro fa parte del cosiddetto genere true crime, ovvero romanzi thriller basati su storie realmente accadute. Innocente racconta dell’ingiusta accusa e in seguito condanna a morte per omicidio di primo grado nei confronti di Ronald Keith Williamson, un aspirante e, a suo tempo, promettente giocatore di baseball originario della cittadina di Ada nell’Oklahoma. A lui e al suo amico Dennis Fritz, venne attribuito l’assassinio di Debbie Carter, una ragazza ventunenne della stessa città, che venne trovata morta strangolata, con evidenti segni di una precedente colluttazione, all’interno del suo appartamento la notte del 7 dicembre 1982. Dopo 11 anni di prigionia e una condanna a morte pendente, fu scagionato dal test del DNA e altre prove fornite dall’Innocence Project, e fu rilasciato nel 1999.

La serie

La docuserie The Innocent Man, che andrà in onda su Netflix a partire dal 14 dicembre, è composta da 6 episodi diretti da Clay Tweel, e comprenderà riprese, interviste e materiale originale sia video che foto. Ogni episodio sarà scandito dalle interviste ai famigliari della vittima e ai personaggi coinvolti nell’omicidio. John Grisham stesso sarà presente nella serie, e ha recentemente dichiarato ai giornalisti: «Il documentario è coinvolgente e fa male, proprio come il libro. Conosco la storia molto bene ma non vedo l’ora di rivederla.»

Image credits: C. Harrison

© Riproduzione Riservata