Sei qui: Home » Libri » Il libro della serie tv “La coppia quasi perfetta”, tra amore e fantascienza
Serie tv tratta da un libro

Il libro della serie tv “La coppia quasi perfetta”, tra amore e fantascienza

È uscita il 12 marzo la serie tv Netflix "la coppia quasi perfetta", ispirata al libro omonimo. Un racconto che parla di amore e distopia, inserendo elementi thriller.

Il vero amore si può trovare sulla base del proprio DNA. È questa la filosofia alla base della nuova serie TV Netflix che sta spopolando. È uscita il 12 marzo e si intitola “la coppia quasi perfetta”; è ispirata all’omonimo romanzo che però, come vedremo, presenta alcune differenze rispetto alla serie TV. Una trama intrigante che unisce i sentimenti come l’amore, ad una visione distopica  del futuro, dove l’algoritmo genetico è in grado di farci innamorare perdutamente. 

Il Bestseller “La coppia quasi perfetta”

Scritto da John Marrs, il bestseller internazionale (Newton Compton), ambientato in un futuro prossimo, intreccia le storie di cinque persone, influenzati da un rivoluzionario test del DNA che individua il partner ideale. Il libro non parla di favole e neanche di lieti fine: le relazioni vanno in frantumi, i segreti vengono rivelati e, alla fine, ci si macchierà di sangue. Netflix ha adattato il libro in una serie, uscita il 12 Marzo e già in classifica. Vedendo il trailer  ci si può rendere conto che lo show è incredibilmente diverso dal libro.

La serie Tv tra fantascienza, amore e thriller

È arrivata su Netflix il 12 marzo e dopo 10 giorni è una delle serie TV più viste. La coppia così perfetta ci ricorda un po’ Black Mirror e ci catapulta in un futuro non troppo lontano. La protagonista è Rebecca, una donna di successo intelligente, calcolatrice, spietata, il cui unico punto debole è l’amore. Oltre ai caratteri fantascientifici, la serie si dipinge di “giallo”, introducendo sin dalla prima puntata il mistero di un omicidio. Tra i sospettati c’è proprio Rebecca che, nelle 8 puntate della serie Tv, si scoprirà al centro di un grande vortice. 

telefilm-generica

10 serie tv da guardare mentre sei costretto a casa

Vi proponiamo 10 serie tv da guardare per sfuggire al grigiore dell’isolamento ed evadere per qualche ora dalla dura realtà di questi giorni

Distopia o futuro iminente?

Possiamo davvero fare la corrispondenza del DNA e creare appuntamenti basati sulla genetica nel mondo reale, come fanno in “The one”?
Nel tempo ci sono state delle ricerche che hanno cercato di abbinare i partner attraverso il DNA e la genetica. Una, che sembrava riscontrare molto successo, era Pheramor, con sede a Houston. Era un’app di incontri che mirava a collegare i single attraverso la genetica. Si inviava la propria saliva in un tubo e l’azienda analizzava il tuo DNA. Così sarebbe stata in grado di abbinarti a potenziali partner. Secondo Pheramor, infatti, si possono individuare 11 geni “provati” per determinare l’attrazione romantica e sessuale. Lo slogan dell’app era: “Usiamo i tuoi geni per determinare da chi sei attratto e chi è attratto da te, proprio nella tua nuova app di incontri!” Tuttavia questa non è più disponibile, e tutti i profili dei social media di Phermor sono inattivi. 

 

 

 

 

 

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata