LIBRI - Turismo letterario in Giappone attraverso i luoghi letterari

I luoghi letterari da visitare a Tokyo che un vero booklover non può perdersi

Sant’Agostino diceva ''Il mondo è un libro e chi non viaggia ne conosce solo una pagina''. Sarebbe bello poter vivere sempre con la valigia in mano, peccato che gli impegni di casa e lavoro spesso ce lo impediscono. Ma con l’immaginazione, almeno per il momento...

Tokyo è una delle città più popolate al mondo e visitarla è sicuramente il sogno di molti di voi. Ma per chi è un appassionato lettore, c’è qualcosa da fare? Certo che si: ecco qui la lista dei luoghi letterari da visitare

MILANO – Sant’Agostino diceva ”Il mondo è un libro e chi non viaggia ne conosce solo una pagina”. Sarebbe bello poter vivere sempre con la valigia in mano, peccato che gli impegni di casa e lavoro spesso ce lo impediscono. Ma con l’immaginazione, almeno per il momento, possiamo andare ovunque. Qualche tempo fa vi avevamo portato a New York, ora, invece, vogliamo fare un viaggio un po’ più lungo portandovi fino in Giappone dove una giornalista di BookRiot ci accompagna attraverso i luoghi letterari di questa città

BOOK CLOCK – ”Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere”, un’altra citazione che calza a pannello per questa prima tappa giapponese. Si tratta del Masaaki Hiromura’s Book Clock, un orologio animato che si trova sopra i grandi magazzini MUJI: tre libri aperti segnano rispettivamente le ore, i minuti e i secondi e una mano scorre le pagine. Impossibile non rimanerne incantati

STUDIO GHIBLI – Il Giappone è molto conosciuto anche per la cultura dei suoi Anime. Non poteva certo mancare quindi un museo dedicato proprio a questa grande tradizione aperto al pubblico dal 2001 e voluto da  Hayao Miyazaki.

I RISTORANTI A TEMA – Altra grande caratteristica di questa città sono gli innumerevoli ristoranti a tema. Ce ne sono davvero di tutti i tipo e per tutti i gusti. La giornalista di Buzzfeed, però ce ne presenta uno in particolare che sicuramente piacerà agli appassionati lettori: il ristorante ispirato al libro “Alice nel paese delle meraviglie”, tutto rigorosamente creato e arredato (compreso l’abbigliamento dei camerieri) alla celebre storia.

JINBOCHO – Questo è un vero e proprio paradiso per tutti gli appassionati lettori. Un intero quartiere ricco di negozi, grandi e piccoli, che vendono libri di ogni genere: ci sono quelli rari, quelli antichi, quelli sono in lingua oppure quelli internazionali. Insomma, questa è sicuramente una tappa obbligata se andate in vacanza a Tokyo.

3 novembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti