Sei qui: Home » Libri » I libri da leggere incentrati su saghe familiari
Consigli di lettura

I libri da leggere incentrati su saghe familiari

Se cercate personaggi e storie a cui appassionarvi, vi presentiamo le saghe familiari protagoniste dei libri che non potete non aver letto

MILANO – Quando arriva il freddo, c’è solo una cosa da fare: armarsi di libro e copertina, e abbandonarsi a una bella lettura intensa e confortevole.  Se cercate personaggi e storie a cui appassionarvi, vi presentiamo le saghe familiari protagoniste dei libri che non potete non aver letto.

 

I BUDDENBROOK di Thomas Mann

Ne I Buddenbrook, un’opera magistrale, assolutamente imprescindibile per gli appassionati del genere, Thomas Mann racconta la vita, l’ascesa e, infine, la caduta della famiglia Buddenbrook, benestante casata mercantile di Lubecca. Narrata nel corso di quattro generazioni, questa prima opera del celebre autore tedesco, è una vera e propria epopea, una lettura coinvolgente, incalzante e, a tratti, commovente. Una famiglia indimenticabile, sotto ogni punto di vista.

 

VITA DOPO VITA di Kate Atkinson

Questa è la storia di Ursula Todd e della sua bizzarra, straordinaria vita, una vita fatta di morte e rinascita. Ursula muore e rinasce, solo per morire e rinascere, ancora e ancora. Scelte diverse, destini diversi, esistenze diverse. Vita dopo vita di Kate Atkinson  è una saga familiare densa e corposa, ricchissima di personaggi, di quelle da leggere di sera, davanti a un bel focolare e con una bevanda calda a portata di mano.

 

GLI ANNI DELLA LEGGEREZZA di Elizabeth Jane Howard

Il primo capitolo della saga dei Cazalet, quella che, in poco tempo, si è guadagnata la reputazione di saga famigliare per antonomasia. Un romanzo corale, appassionante e avvincente, scritto da una penna superba, di quelle in grado di descrivere le banalità della vita quotidiana in un modo tale da catturare il lettore dall’inizio alla fine. Non succede praticamente nulla, in queste pagine, ma, quel nulla, è strabiliante.

 

LA CASA DEGLI SPIRITI di Isabelle Allende

Probabilmente l’opera più conosciuta dell’intera bibliografia della scrittrice cilena, La casa degli spiriti narra la storia della famiglia Trueba, vista dagli occhi di Esteban, il capofamiglia, il quale ci legge i diari dell’ormai defunta moglie, Clara. Una famiglia, a dir poco, incredibile, stravagante e sorprendente. Indubbiamente, una lettura meravigliosa in cui perdersi e crogiolarsi.

 

CIME TEMPESTOSE di Emily Brontë

In Cime Tempestose, l’epico classico della letteratura scritto da Emily Brontë, viene narrata la tormentata storia di Heathcliff e Catherine Earnshaw e del  loro amore appassionante e distruttivo, il tutto ambientato nella fredda e ventosa brughiera del North Yorkshire. Da molti amato, da molti altri disprezzato: in ogni caso, un romanzo irrinunciabile.

 

Clarissa Neri

© Riproduzione Riservata