Lettura bambini

I libri da leggere ad alta voce con i vostri bambini

I bambini abituati a ricevere letture ad alta voce, svilupperanno una certa curiosità oltre ad aumentare i tempi di attenzione e abitudine all'ascolto
I libri da leggere ad alta voce con i vostri bambini

MILANO – La lettura è una parte importante e influente della vita di un bambino. I bambini abituati a ricevere letture ad alta voce, svilupperanno una certa curiosità oltre ad aumentare i tempi di attenzione e abitudine all’ascolto. Dai libri illustrati a quelli di fantascienza, ci sono dei libri in grado di stimolare curiosità nei piccoli. Alcuni di questi aprono le menti dei bambini ad altre culture, altri sono delle versioni moderne di classici senza tempo che vengono tramandati ai fratelli e letti poi succesivamente nelle scuole. Vediamo allora secondo Popsugar alcuni titoli di libri che dovreste leggere insieme ai vostri bambini.

Il giardino segreto di Frances Hodgson Burnett

Il libro narra la storia di Mary, ragazzina inglese che rimane orfana dei genitori in India. In seguito all’episodio tornata in Inghilterra dove viene accolta nell’immensa casa dello zio. Qui trascorre il tempo, sola, a esplorarla fino a quando le sue passeggiate la portano a due misteriose scoperte: un giardino nascosto e abbandonato e il cugino malato. I vostri bambini resteranno incantati nell’ascoltare il sussegursi delle vicende narrate.

La fabbrica di Cioccolato di Roald Dahl

Un bel giorno la fabbrica di cioccolato Wonka dirama un avviso: chi troverà i cinque biglietti d’oro nelle tavolette di cioccolato riceverà una provvista di dolciumi bastante per tutto il resto della sua vita e potrà visitare l’interno della fabbrica, mentre un solo fortunato tra i cinque ne diventerà il padrone. Una storia che lascerà i vostri bambini con la bocca aperta e soprattutto con tanta voglia di cioccolato

Una serie di sfortunati eventi di Lemony Snicket

La serie narra le sfortunate vicende dei tre orfani Violet, Klaus e Sunny Baudelaire che, persi i genitori in un incendio, vengono affidati alle cure del tutore Conte Olaf, il quale si rivela però un personaggio malvagio che vuole impossessarsi del loro vasto patrimonio economico; la fuga dal loro antagonista dà inizio alle peripezie affrontate dai tre fratelli per difendersi e scoprire i misteri collegati alla morte dei genitori, aiutati solo dal loro impegno, dalle doti naturali e dai trigemini Pantano, un altro gruppo di orfani che condivide una storia simile a quella dei Baudelaire. L’umorismo scuro e la trama fantastica della serie di Lemony Snicket terranno attaccati i vostri figli al libro fin dalla prima pagina.

Matilde di Roald Dahl

Matilde ha imparato a leggere a tre anni, e a quattro ha già divorato tutti i libri della biblioteca pubblica. Quando perciò comincia a frequentare la prima elementare si annoia talmente che l’intelligenza deve pur uscirle da qualche parte: così le esce dagli occhi. Gli occhi di Matilde diventano incandescenti e da essi si sprigiona un potere magico che l’avrà vinta sulla perfida direttrice Spezzindue, la quale per punire gli alunni si diverte a rinchiuderli in un armadio pieno di chiodi, lo Strozzatoio, o li usa per allenarsi al lancio del martello olimpionico, facendo roteare le bambine per le trecce e lanciandole lontano. Una volta che avranno conosciuto la storia di Matilda, i vostri figli non si sentiranno capiranno che non sono i soli ad aver sviluppato l’amore per la lettura.

Pippi Calze lunghe di Astrid Lindgren

Pippi è una bambina forte, allegra, furba e ricchissima. Vive sola a Villa Villacolle e non ha paura di niente: sta benissimo anche senza genitori, perché così nessuno le dice quando è ora di andare a letto o le insegna le buone maniere, che non servono a nulla se non si è veramente generosi. E Pippi, appunto, lo è.

© Riproduzione Riservata
Commenti