Sei qui: Home » Libri » “House of the Dragon”, 5 libri da leggere se hai amato il prequel di GOT

“House of the Dragon”, 5 libri da leggere se hai amato il prequel di GOT

Se hai amato "Il Trono di Spade" e la nuova serie tv "House of the Dragon", ecco 5 suggerimenti di lettura perfetti per te.

Ispirata in parte a “Fuoco e sangue” di J.R.R. Martin, “House of the Dragon” è una delle serie tv del momento. La serie televisiva statunitense racconta la ricca e sanguinosa storia della Casa Targaryen ben 172 anni prima della nascita di Daenerys, protagonista di “Game of Thrones” insieme a Jon Snow.

Il prequel di “Game of Thrones”, giunto alla seconda stagione, è al momento in programmazione su Sky Atlantic, dove ogni settimana, a partire dallo scorso 17 giugno, viene rilasciato uno degli otto episodi che compone la serie.

Se ami il mondo di “Game of Thrones” e ti stai appassionando anche a “House of the Dragon”, abbiamo i consigli di lettura perfetti per te. Ecco 5 libri da leggere che ti faranno rivivere alcune delle emozioni provate con “House of the Dragon”.

5 libri da leggere se hai amato “House of the Dragon”

Shades of magic” di V.E. Schwab

Il primo consiglio di lettura per chi sta amando “House of the dragon” è una trilogia che è stata da pochi giorni ristampata da Mondadori che piacerà a chi ama i fantasy dislocati su più mondi, con più personaggi principali in lotta contro il male. Grande protagonista, qui, la magia.

Non esiste un’unica Londra. C’è Londra Grigia, dove la magia è stata dimenticata. C’è Londra Rossa, dove la magia prospera ed è venerata. C’è Londra Bianca, dove la magia contrasta chiunque voglia dominarla. Un tempo, c’era Londra Nera, ma nessuno ha voglia di parlarne…

E poi, ci sono gli Antari, potenti maghi in grado di muoversi tra mondi diversi. Kell è uno degli ultimi: ufficialmente è un ambasciatore al servizio della corona di Londra Rossa, segretamente, contrabbanda artefatti di mondi lontani per coloro che desiderano anche solo un piccolissimo assaggio di quello che non potranno mai vedere. A Londra Grigia la sua strada si incrocia con quella di Delilah Bard, borseggiatrice dalle grandi aspirazioni.

Ora che una magia pericolosa incombe, saranno proprio Kell e Lila a lottare per salvare i propri mondi… sempre che riescano a restare in vita.

Fourth wing” di Rebecca Yarros

Se pensate ai draghi di “House of the Dragon” vi viene la pelle d’oca? I libri di Rebecca Yarros avranno lo stesso appeal per voi che amate le lotte epiche e i protagonisti che, come Daenerys e la sua antenata Rhaenyra, mostrano di essere più forti di quanto credano gli altri.

L’accademia militare di Basgiath è la famosissima scuola per diventare cavalieri di draghi più spietata ed elitaria che ci sia. Una volta entrati non si hanno altro che due possibilità: laurearsi o morire. Violet Sorrengail già si immaginava a passare i prossimi anni circondata dai suoi amati libri e immersa nel silenzio della biblioteca.

Nulla di più lontano da ciò che le sta per accadere. Quella generalessa di sua madre le ha ordinato di unirsi alle centinaia di candidati disposti a qualunque sacrificio pur di diventare parte dell’élite di Navarra: i cavalieri di draghi. Ma Violet ha solo vent’anni e un corpo ancora poco allenato alla battaglia: la morte per lei potrebbe arrivare in un lampo.

I draghi, infatti, non si legano agli umani «fragili», ma li inceneriscono…

Sei di corvi” di Leigh Bardugo

Ecco una saga fantasy avvincente, che appassiona sin dal primo libro e che, come “House of the Dragon” non si può fare a meno di seguire con il fiato sospeso.

A Ketterdam, vivace centro di scambi commerciali internazionali, non c’è niente che non possa essere comprato e nessuno lo sa meglio di Kaz Brekker, cresciuto nei vicoli bui e dannati del Barile, la zona più malfamata della città, un ricettacolo di sporcizia, vizi e violenza.

Kaz, detto anche Manisporche, è un ladro spietato, bugiardo e senza un grammo di coscienza che si muove con disinvoltura tra bische clandestine, traffici illeciti e bordelli, con indosso gli immancabili guanti di pelle nera e un bastone decorato con una testa di corvo.

Uno che, nonostante la giovane età, tutti hanno imparato a temere e rispettare. Un giorno Brekker viene avvicinato da uno dei più ricchi e potenti mercanti della città e gli viene offerta una ricompensa esorbitante a patto che riesca a liberare lo scienziato Bo Yul-Bayur dalla leggendaria Corte di Ghiaccio, una fortezza considerata da tutti inespugnabile.

The Witcher” di Andrzej Sapkowski

Se di “House of the Dragon” vi affascina l’atmosfera medievale, dovreste leggere la meravigliosa saga di “The Witcher”. Non vi deluderà.

Geralt di Rivia è uno strigo, un individuo più forte e resistente di qualsiasi essere umano, che si guadagna da vivere uccidendo quelle creature che sgomentano anche i più audaci: demoni, orchi, elfi malvagi… Non esiste guerriero capace di batterlo e le stesse persone che lo assoldano hanno paura di lui.

Lo considerano un male necessario, un mercenario da pagare per i suoi servigi e di cui sbarazzarsi il più in fretta possibile. Anche Geralt, però, ha imparato a non fidarsi degli uomini: molti di loro nascondono decisioni spietate sotto la menzogna del bene comune o diffondono ignobili superstizioni per giustificare i loro misfatti.

Il ciclo di Shannara” di Terry Brooks

Concludiamo con una serie mastodontica, che ha impegnato il suo autore per anni e anni. “Il ciclo di Shannara” è ambientato in un mondo abitato da ogni genere di essere vivente, dagli gnomi agli umani, e sconvolto da terribili guerre.

Se “House of the Dragon” vi ha catturato, potreste rimanere folgorati anche da quest’opera sensazionale. In più, anche qui ci sono delle Terre del Nord che nascondono misteri e leggende: non vi ricorda proprio “House of the Dragon”?

Il Signore degli Inganni è tornato dal passato, minacciando la pace della gente di Valle d’Ombra. E il saggio Allanon, il mitico Druido protettore delle Razze, accorre da lontano per svelare a Shea la nobiltà delle sue origini e i misteri della magia.

Perché solo Shea potrà conquistare la mitica Spada di Shannara, il talismano capace di sconfiggere il Male e di restituire agli uomini la libertà, la concordia e la verità. Ma non sarà una lotta facile e lungo tempo dovrà passare prima che torni la pace per i popoli delle Quattro Terre.

© Riproduzione Riservata