Sei qui: Home » Libri » Harry Potter diventa grande

Harry Potter diventa grande

Cambio di rotta della più famosa scrittrice per ragazzi. J.K.Rowling, la mamma del celebre maghetto la cui storia ha appassionato intere generazioni, ha infatti terminato la stesura di un nuovo romanzo destinato ad un pubblico più adulto. Continuano a susseguirsi rumors secondo i quali la storia non avrà più per protagonista Harry Potter ma sarà una crime novel, magari ambientata ad Edimburgo...

Sale l’attesa per il nuovo libro della mamma del famoso maghetto dopo i rumors sull’imminente uscita della sua ultima fatica letteraria

  
MILANO – Dopo aver venduto oltre 450 milioni di copie grazie alla saga di Harry Potter, dopo essere stata incoronata come la quindicesima donna più ricca del Regno Unito con un patrimonio stimato dal Sunday Times di circa 530 milioni di sterline (625 milioni di euro), J.K.Rowling è pronta per dedicarsi all’esplorazione di nuovi territori. Di prossima uscita infatti il romanzo che, secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni, sarà rivolto ad un pubblico adulto.

  
PRIME INDISCREZIONI – La notizia sta letteralmente facendo il giro del mondo: J.K. Rowling ha finalmente finito di scrivere il suo ultimo libro. “Mi sono divertita altrettanto a scriverlo, ma il mio prossimo libro sarà molto diverso dalla saga di Harry Potter, così ben curata da Bloomsbury e dagli altri editori di tutto il mondo”, ha spiegato la Rowling. “La libertà di esplorare territori nuovi è un risvolto positivo del successo di Harry e in questo nuovo territorio mi è sembrato logico farmi accompagnare da un nuovo editore. Sono felice di aver trovato una seconda casa in Little Brown and Company e un team editoriale che mi sarà di grande aiuto in questa nuova fase della mia carriera”. I dettagli sul nuovo romanzo sono ancora top secret ma le prime indiscrezioni stanno iniziando a circolare. Un vicino di casa della scrittrice, il giallista Ian Rankin, ha twittato un commento decisamente sibillino: “Non sarebbe divertente se venisse fuori che il primo romanzo per adulti di J.K.Rowling non è altro che un giallo ambientato a Edimburgo? Io direi proprio di sì”.

 

ADDIO AI RAGAZZINI – Accade ad ogni scrittore di romanzi o cicli di saghe di sentire l’esigenza di cambiare rotta per separare la propria identità e il proprio nome da quello del personaggio che lo ha fatto salire agli onori della critica. Ecco perché, dopo ben 10 anni dedicati alle avventure del maghetto dalla cicatrice a forma di saetta, la Rowling ha deciso di dedicarsi ad un nuovo progetto editoriale: il suo primo romanzo per adulti. Un salto importante per lei che è identificata fin dal suo esordio come una scrittrice di romanzi per ragazzi e che adesso, come tanti altri che l’hanno preceduta, dal papà di Winnie The Pooh a Margaret Wise Brown, ha intenzione di giocare una nuova carta. A differenza dei suoi predecessori però, la scrittrice britannica, ha il vantaggio che il suo pubblico è sempre stato abbastanza trasversale e che quindi anche il pubblico più maturo è stato conquistato dalla sua scrittura.
  
NUOVA CASA EDITRICE – A testimonianza del desiderio della scrittrice di rinnovarsi e affrontare nuove sfide, il nuovo romanzo sarà pubblicato non più dalla casa editrice per ragazzi Bloomsbury ma da Little Brown and Company. Dall’editore, David Shelley, che sottolinea l’orgoglio e la gioia della Little Brown and Company di lavorare con la Rowling, arrivano le prime conferme sulla tipologia di romanzo che già nel 2012 vedrà la luce.

 

12 aprile 2012 

© Riproduzione Riservata