Gli aforismi di Gianni Rodari

Gianni Rodari, le frasi e gli aforismi celebri

In occasione dell'anniversario della nascita dello scrittore e pedagogista Gianni Rodari, vogliamo ricordarlo attraverso le sue frasi più celebri

In occasione dell’anniversario della nascita dello scrittore, pedagogista, giornalista e poeta italiano Gianni Rodari, vogliamo ricordarlo attraverso le sue frasi più celebri.

.

“Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo.”

.

“Se ci diamo una mano i miracoli si faranno e il giorno di Natale durerà tutto l’anno.”

.

“Quanto pesa una lacrima? La lacrima di un bambino capriccioso pesa meno del vento, quella di un bambino affamato pesa più di tutta la terra.”

.

“Chi vuol la pace, prepara la guerra!”

.

“La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo.”

.

“Gli errori sono necessari, utili come il pane e spesso anche belli: per esempio la torre di Pisa.”

.

“Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente.”

.

“Nel paese della bugia, la verità è una malattia.”

.

“Vale la pena che un bambino impari piangendo quello che può imparare ridendo? Se si mettessero insieme le lagrime versate nei cinque continenti per colpa dell’ortografia, si otterrebbe una cascata da sfruttare per la produzione dell’energia elettrica.”

 

Leggi anche:  Gianni Rodari, le 10 filastrocche più belle 

.

© Riproduzione Riservata