Sei qui: Home » Libri » George Orwell, le frasi e gli aforismi più celebri
Gli aforismi dello scrittore

George Orwell, le frasi e gli aforismi più celebri

Scopri le frasi di George Orwell, uno dei più grandi geni della storia della letteratura mondiale

 George Orwell (pseudonimo di Eric Arthur Blair) è nato il 25 giugno 1903 a Motihari, India e morto il 21 gennaio 1950 a Londra. George Orwell è stato un giornalista e opinionista politico e culturale, oltreché prolifico saggista e attivista politico-sociale. Le sue opere come “1984” e ”La fattoria degli animali” si collocano sicuramente tra i 100 libri da leggere almeno una volta nella vita.

Orwell è un personaggio rivoluzionario e geniale e grazie alle sue opere è riuscito a fare critica sociale. Descrive con vivida realtà la fantapolitica e la fantascientifica totalitaria da aver dato luogo alla nascita dell’aggettivo «orwelliano», oggi ampiamente usato per descrivere meccanismi totalitari di controllo del pensiero. George Orwell considerato uno dei maggiori autori di prosa in lingua inglese del XX secolo.

Polemista lucido e anticonformista, Orwell non risparmiò critiche neanche all’intellighenzia socialista inglese, alla quale si sentiva profondamente estraneo. Era e rimase fino alla fine un convinto socialista, ma la presa di coscienza, in virtù anche delle tragiche esperienze personali, delle contraddizioni e dei fatali errori della linea politica implementata in Unione Sovietica sotto la dirigenza di Iosif Stalin, lo portò ad abbracciare un virulento antisovietismo, scontrandosi così con una consistente parte della sinistra europea dell’epoca.

Per questo vi vogliamo proporre alcune frasi di George Orwell che meritano di essere approfondite, magari attraverso le sue opere.

 

Le frasi più celebri di George Orwell

Il Grande Fratello vi guarda.

Se vuoi un’immagine del futuro, immagina uno stivale che calpesta un volto umano

Tutta la propaganda è bugiarda, anche quando dice la verità

Noi siamo impegnati in un gioco che non possiamo vincere. Alcuni fallimenti sono migliori di altri, questo è tutto

Se il pensiero distorce il linguaggio, anche il linguaggio è in grado di distorcere il pensiero

Si chiese, come aveva fatto parecchie volte in passato, se per caso non fosse pazzo. Forse, a ben pensarci, un pazzo non era che una minoranza formata da una sola persona

Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario

Sapere dove andare e sapere come andarci sono due processi mentali diversi, che molto raramente si combinano nella stessa persona. I pensatori della politica si dividono generalmente in due categorie: gli utopisti con la testa fra le nuvole, e i realisti con i piedi nel fango

Noi siamo impegnati in un gioco che non possiamo vincere. Alcuni fallimenti sono migliori di altri, questo è tutto.

Per come la vedeva lei, la vita era un fatto semplicissimo. Tu ti volevi divertire, loro te lo volevano impedire, e allora tu facevi del tuo meglio per infrangere le regole

Una donna nutre sempre una specie di sentimento mistico nei confronti del denaro. Bene e male in un cervello femminile significano semplicemente denaro e mancanza di denaro.’

L’uomo è l’unica creatura che consuma senza produrre. Egli non dà latte, non fa uova, è troppo debole per tirare l’aratro, non può correre abbastanza velocemente per prendere conigli. E tuttavia è il re di tutti gli animali.’

Un fatto è disapprovare le idee politiche di uno scrittore; altra cosa, non necessariamente incompatibile con la prima, è disapprovare ‘lui’ perché ti costringe a pensare.

Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri.

Mettete un pacifista a lavorare in una fabbrica di bombe e in due mesi egli avrà ideato un nuovo tipo di bomba.

Fino a che non diventeranno coscienti del loro potere, non saranno mai capaci di ribellarsi, e fino a che non si saranno liberati, non diventeranno mai coscienti del loro potere.

Forse non si desiderava tanto essere amati, quanto essere capiti

Ogni generazione pensa di essere più intelligente di quella che l’ha preceduta, e più saggia di quella che verrà dopo di lei

Il linguaggio politico è concepito in modo da far sembrare vere le bugie e rispettabile l’omicidio, e per dare parvenza di solidità all’aria

Chi controlla il passato controlla il futuro. Chi controlla il presente controlla il passato

Tutto svaniva nella nebbia. Il passato veniva cancellato, la cancellazione dimenticata, e la menzogna diventava verità

Se riesci a sentire fino in fondo che vale la pena conservare la propria condizione di esseri umani anche quando non ne sortisce alcun effetto pratico, sei riuscito a sconfiggerli

Tutte le cose che accadono sono contenute nella mente e accade veramente solo ciò che è nella mente di tutti

Se tutti i documenti raccontavano la stessa favola, ecco che la menzogna diventava un fatto storico, quindi vera

L’Uomo è l’unica creatura che consumi senza produrre. Non dà latte, non depone uova, è troppo debole per tirare l’aratro, non corre abbastanza veloce da catturare un coniglio. Però è padrone di tutti gli animali. Li fa lavorare e in cambio concede loro il minimo necessario alla sussistenza, tenendo il resto per sé

Nessun sentimentalismo compagno, il solo essere umano buono è quello morto

 

 

 

 

.

© Riproduzione Riservata