LIBRI - Arriva Expo 2015

Expo Milano 2015. Ecco i 5 libri per sapere tutto sull’evento più importante dell’anno

Expo 2015 è ormai alle porte. Nella speranza che tutto sia pronto e l’organizzazione efficiente, ecco 5 libri per conoscere tutto di questa importantissima manifestazione: dai percorsi agli eventi fino a tutti i retroscena più o meno noti...

Expo 2015 è ormai alle porte. Nella speranza che tutto sia pronto e l’organizzazione efficiente, ecco 5 libri per conoscere tutto di questa importantissima manifestazione: dai percorsi agli eventi fino a tutti i retroscena più o meno noti

 

Expo Milano 2015 For Dummies – Mauro Morellini

 Una guida rapida a una delle città più dinamiche del mondo, nei mesi della manifestazione più importante del 2015. Tutti i suggerimenti per conoscere la città da insider: le visite da non perdere, ma anche le bellezze nascoste e i piccoli segreti, con tanti consigli utili per destreggiarsi in città. I locali e i quartieri frequentati dai milanesi, dall’aperitivo a notte fonda. Una guida ai luoghi dell’EXPO 2015, per puntare subito alle attrazioni più notevoli. Un calendario di tutti gli eventi, fuori e dentro Expo.

L’EXPO Milano 2015. Guida all’evento. Date luoghi percorsi – Massimiliano Bagioli

Si avvicina un grande evento per Milano, l’EXPO del 2015, e la città conferma il suo ruolo di protagonista del turismo locale e internazionale. Rizzoli propone una guida che accompagna e introduce all’evento esplorando la città e i dintorni. Scoprite i più diversi aspetti di Milano: non solo la ricchezza monumentale, ma anche la vivacità del panorama culturale, le infinite occasioni di shopping e le innumerevoli possibilità di gustare il meglio dell’enogastronomia. Oltre a inoltrarsi fra i poliedrici quartieri del capoluogo, la guida offre 27 spunti di viaggio in località italiane e svizzere, raggiungibili in tre ore al massimo, così da invogliare a vedere o rivedere le bellezze che circondano la metropoli.

 

Expo Milano 2015. Storia delle esposizioni universali – Massimo Beltrame

Il 31 marzo 2008, nella sede del Bureau International des Expositions, Milano, dopo 109 anni, vince l’Expo. Expo Milano 2015 può rappresentare l’occasione per la svolta: lasciarsi alle spalle un periodo di contrazione delle risorse, per aprirsi a una fase nuova caratterizzata da un ritorno agli investimenti e soprattutto da un recupero dell’entusiasmo. Questo libro vuole dare un quadro generale di riferimento che possa aiutare il visitatore o il semplice cittadino ad approcciare la grande Esposizione milanese del 2015 inserendola in un preciso contesto di riferimento, fatto di ricostruzione storica e di costume. Il testo si articola n tre parti: la prima è una carrellata che ricostruisce la storia delle Esposizioni Universali più importanti (da Londra 1851 a Shanghai 2010). La seconda riguarda Milano, in particolare l’Expo dei Trasporti del 1906 e le diverse Esposizioni Industriali di fine ‘800 che la precedettero. Esaurito il contesto storico, l’ultima parte è focalizzata sulla presentazione dell’Expo attuale (contesto, analisi del tema, declinazione del tema nel master plan). Il tutto nella speranza che i lettori di questo lavoro, approcciando l’Esposizione nei padiglioni di Rho-Pero, possano non solo interpretare l’attualità dell’evento, ma ricordarsi, attraverso un tuffo nel passato, del perché a Milano la modernità sia stata, in un modo o nell’altro, sempre di casa.

Excelsior: Il gran ballo dell’Expo – Gianni Barbacetto

Benvenuti alla grande abbuffata dell’Expo, l’evento che dovrebbe cambiare faccia a Milano e innescare la ripresa italiana. Un’avventura che inizia nel 2008, poi tre anni persi a litigare su chi comanda e altri tre anni in cui si cerca di recuperare il tempo perduto e di disinnescare le inchieste che rivelano clamorosi casi di corruzione. Ecco la vera storia, quella più visibile e quella segreta, dell’esposizione universale che si tiene a Milano dal primo maggio al 31 ottobre 2015. Il banchetto milionario che ha fatto felici centinaia di imprenditori e politici ma anche dirigenti corrotti, faccendieri, mafiosi. Che cos’è un’Expo? Come nasce Expo 2015? Chi sono gli uomini che la sponsorizzano? Perché Milano? Perché il sito espositivo è stato realizzato sulle aree al confine nordovest della città? Quanto costa? Chi ci guadagna? E ancora, che cosa diventerà la grande area dell’Expo quando la manifestazione sarà finita? I soldi pubblici spesi per acquistarla saranno recuperati? La città avrà un lascito per il futuro o l’Expo si trasformerà nell’ennesimo quartiere abbandonato, nell’ennesima colata di cemento? Nel libro trovate le risposte, i numeri e tutte le operazioni immobiliari realizzate, la malagestione del sindaco Moratti, le pezze di Pisapia, i conti in rosso di Formigoni. Un racconto documentatissimo e appassionato. Una storia italiana.

 

Milano Expo 2015. Expo 2015, tra opportunità e scandali. Come conoscere, interpretare e godere l’esposizione internazionale 2015 F. Altavilla

Milano sta per ospitare, come aveva già fatto nel 1906, l’Expo. Un’occasione unica di crescita e formazione non solo per il capoluogo lombardo ma per tutto il nostro Paese. Il tema scelto per l’Esposizione Universale di Milano 2015 è ‘Nutrire il pianeta, energia perla vita’. E saranno chiamate in causa le tecnologie, l’innovazione, la cultura, le tradizioni e la creatività legati al settore dell’alimentazione e del cibo. Un’Expo che guarda al futuro e che avrà come tema principale il diritto ad una alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutti gli abitanti della Terra. Vi parteciperanno centoquarantasette paesi da tutto il mondo, più tre Organizzazioni internazionali come l’Onu, il Cern e la Commissione Europea. Questo libro raccoglie informazioni, curiosità e aneddoti che raccontano l’Expo di Milano 2015.

 

30 aprile 2015

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti