Sei qui: Home » Libri » Estate 2021, i 10 libri da leggere secondo Barack Obama
consigli di lettura

Estate 2021, i 10 libri da leggere secondo Barack Obama

Ecco i nuovi consigli di lettura dell'ex Presidente USA Barack Obama. Temi ricorrenti all'interno delle opere suggerite sono i diritti civili e le scoperte in campo scientifico.

L’estate è la stagione in cui ci si può dedicare maggiormente alla lettura. Lo sa bene Barack Obama: l’ex presidente degli Stati Uniti d’America non è nuovo a consigli di lettura legati alla bella stagione. Già nel 2019 aveva indicato quali fossero per lui i libri da leggere durante la bella stagione. 

Estate 2021, i consigli di lettura di Barack Obama

Di seguito, ecco i nuovi consigli di lettura dell’ex Presidente USA Barack Obama. Temi ricorrenti all’interno delle opere suggerite sono i diritti civili e le scoperte in campo scientifico.

Fratelli d’anima – David Diop

Conosciuto in lingua originale come “At Night All Blood Is Black”, questo libro mostra come nel naufragio totale della civiltà rappresentato dalla Grande Guerra non soltanto l’Europa, ma anche una parte non trascurabile dell’Africa perse la sua anima e la millenaria tradizione che la custodiva. L’opera analizza infatti i fatti accaduti sul fronte occidentale, nelle trincee francesi, tra i soldati bianchi e i fucilieri senegalesi.

Land of Big Numbers – Te-Ping Chen

Questo libro, disponibile solo in lingua originale, è una raccolta di storie all’interno della quale l’autore cattura vividamente i desideri e le perdite di un cast riccamente disegnato mentre attinge alle realtà della Cina contemporanea. In maniera brillante, l’autore Te-Ping Chen fa luce su un Paese tanto chiacchierato ma poco compreso.

Empire of Pain – Patrick Radden Keefe

In questo libro, disponibile al momento solo in lingua originale, il pluripremiato autore di Say Nothing presenta un resoconto narrativo di come un’importante famiglia benestante abbia sponsorizzato la creazione e la commercializzazione di uno degli antidolorifici più comunemente prescritti e che creano dipendenza della crisi degli oppioidi. 

Project Hail Mary – Andy Weir

Quest’estate Barack Obama consiglia “Project Hail Mary”, un romanzo di fantascienza del 2021 scritto da Andy Weir. È il suo terzo romanzo, dopo The Martian del 2011 e Artemis del 2017. Ambientato in un futuro prossimo, il romanzo è incentrato su Ryland Grace, insegnante di scuola media diventata astronauta, che si sveglia dal coma, afflitta da amnesia.

Quando abbiamo smesso di capire il mondo – Benjamin Labanut

Smettere di capire il mondo come lo si è capito fino a quel momento e avventurarsi verso una forma di comprensione assolutamente nuova. Per quanto terrore possa, a tratti, ispirare. È la via che ha preferito Benjamín Labatut in questo singolarissimo e appassionante libro, ricostruendo alcune scene che hanno deciso la nascita della scienza moderna. Ma, soprattutto, offrendoci un intrico di racconti, e lasciando scegliere a noi quale filo tirare, e se seguirlo fino alle estreme conseguenze.

Under a White Sky: The Nature of the Future – Elizabeth Kolbert

Nel libro consigliato da Barack OBama “Under a White Sky”, l’autrice dà uno sguardo duro al nuovo mondo che stiamo creando. Lungo la strada, incontra biologi che stanno cercando di preservare il pesce più raro del mondo; ingegneri che stanno trasformando le emissioni di carbonio in pietra in Islanda; Ricercatori australiani che stanno cercando di sviluppare un “super corallo” che possa sopravvivere su un globo più caldo; e fisici che stanno pensando di lanciare minuscoli diamanti nella stratosfera per raffreddare la terra, cambiando il cielo dall’azzurro al bianco.

Things We Lost to the WaterEric Nguyen

Protagonista di questo libro è Huong, una donna di origine vietnamita che arriva a New Orleans con i suoi due figli piccoli, senza lavoro, senza casa e preoccupata per suo marito, Cong, che rimane in Vietnam. Mentre lei e i suoi ragazzi iniziano a stabilirsi nella vita in America, continua a inviare lettere e nastri a Cong, sperando che si riuniscano e che i suoi figli crescano con un padre.

Ma con il tempo, Huong si rende conto che non vedrà mai più suo marito. Mentre lei tenta di venire a patti con questa perdita, i suoi figli, Tuan e Binh, crescono all’ombra del padre assente, perseguitati da un uomo e da un paese intrappolati nei loro ricordi e nella loro immaginazione. Mentre si spingono in avanti, i tre si adattano alla vita in America in modi diversi.

Leave the World Behind – Rumaan Adam

Dall’autore bestseller “Rich and Pretty”, arriva un romanzo pieno di suspense e provocatorio, perfettamente in sintonia con le complessità della genitorialità, della razza e della classe sociale. Il libro consigliato da Barack Obama esplora come i nostri legami più stretti vengano rimodellati, e come nuovi legami inaspettati si forgino nei momenti di crisi.

Klara and the Sun di Kazuo Ishiguro

Klara and the Sun, il primo romanzo di Kazuo Ishiguro da quando è stato insignito del Premio Nobel per la Letteratura, racconta la storia di Klara, un’Amica Artificiale dalle spiccate qualità osservative, che dal suo posto in negozio osserva con attenzione il comportamento  di chi entra a curiosare e di chi passa fuori per strada. Essa rimane fiduciosa che un cliente la sceglierà presto.

The Sweetness of Water – Nathan Harris 

Questo libro consigliato da Barack Obama si svolge negli ultimi giorni della guerra civile americana e vede protagonisti i fratelli Landry e Prentiss, appena liberati, gettati nel mondo senza un centesimo per i loro nomi. Costretti a nascondersi nei boschi vicino alla loro ex piantagione in Georgia, vengono presto scoperti dal proprietario del terreno, George Walker, un uomo ancora in preda alla perdita di suo figlio in guerra.

Intimacies – Katie Kitamura

In quest’ultimo libro, in lingua originale, consigliato da Barack Obama, un interprete è arrivato all’Aia per fuggire da New York e lavorare alla Corte internazionale. Una donna di molte lingue e identità sta cercando un posto da chiamare finalmente casa.

La donna è coinvolta in drammi personali in ebollizione: il suo amante, Adriaan, è separato dalla moglie ma è ancora coinvolto nel suo matrimonio. La sua amica Jana assiste a un atto di violenza apparentemente casuale, un crimine da cui l’interprete diventa sempre più ossessionato mentre fa amicizia con la sorella della vittima. Essa viene coinvolta in un’esplosiva controversia politica quando le viene chiesto di fare da traduttrice per un ex presidente accusato di crimini di guerra.

© Riproduzione Riservata