Bellezza da salvare

Emergenza Arno, la biblioteca della Normale di Pisa è salva

Dopo i momenti concitati di ieri, dove gli allievi della Normale di Pisa hanno messo in sicurezza i libri della Biblioteca, il peggio è passato e la Biblioteca è salva

Dopo un giorno e una notte di apprensione, il momento peggiore della piena dell’Arno è passato, e la Biblioteca è in salvo. Grazie al coraggio e alla generosità dei volontari che hanno trascorso diverse a ore a mettere in sicurezza la biblioteca, il patrimonio librario è definitivamente al sicuro. Ce lo conferma il receptionist della Scuola Normale di Pisa, che stamattina sta presidiando l’istituto per informare studenti e cittadini che l’edificio oggi rimarrà chiuso e l’attività didattica è sospesa. 

 

Dopo i momenti concitati di ieri, dove allievi e i membri del personale della biblioteca hanno messo in sicurezza i libri situati sugli scaffali più bassi in previsione della piena dell’Arno, il peggio è passato. La situazione d’emergenza sembra rientrata, per lo meno fino alle 12.30 l’allerta presenta una criticità rossa per rischio idraulico. Il Sindaco di Pisa ha emesso un’ordinanza per la chiusura di tutti gli uffici pubblici nel Comune di Pisa con esclusione di quelli del litorale, per la giornata di lunedì 18/11/2019 con riserva di valutare, in relazione all’evoluzione della situazione meteorologica, l’opportunità di prorogare tale chiusura con l’emissione di successiva ordinanza.

 

© Riproduzione Riservata