Chi è Elena Ferrante

Elena Ferrante è un uomo o una donna? Scoppia il dibattito sui social

Dopo un tweet è tornato il dibattito tra chi pensa che le opere firmate Elena Ferrante siano state scritte da una donna e chi ritiene che dietro questo pseudonimo ci sia un uomo
Elena Ferrante è un uomo o una donna? Scoppia il dibattito sui social

Torna in auge il tema legato alla vera identità di Elena Ferrante. Dopo il tweet di un utente si è riacceso il dibattito tra chi ritiene che opere come “L’amore molesto“, “I giorni dell’abbandono” e “L’amica geniale” siano state scritte da una donna e chi invece pensa che dietro questo pseudonimo si nasconda un uomo.

 

Uomo o donna?

Subito dopo il tweet, in poche ore si è acceso un accurato confronto tra una fazione e l’altra, con una netta predominanza di chi pensa che Elena Ferrante sia veramente una donna. C’è chi ritiene che Elena Ferrante non possa essere un uomo perché “il modo in cui descrive il parto e cosa le donne siano e diventino in una società agli occhi degli uomini è talmente preciso, ruvido ma allo stesso tempo sottile e delicato con una sensibilità che un uomo non ha.” Molti nei tweet riportano estratti dai suoi libri come prova della “sensibilità femminile” di Elena Ferrante. Un utente cita il passo de “L’amica geniale” in cui Lenù osserva le donne nel rione avendo saputo che Lila è incinta e descrive cosa secondo lei siano le donne, a cosa servono nella visione patriarcale della società.

Le ipotesi

Chi si cela dietro lo pseudonimo di Elena Ferrante? Tante le supposizioni, molte anche però le voci di disappunto che si sono levate contro l’ossessione continua di voler scoprire a tutti costi di chi si tratti. La persona di cui si cerca di scoprire l’identità non si è mai svelata pubblicamente e il suo rapporto coi giornalisti viene gestito quasi interamente dalla casa editrice romana E/O. I nomi ricorrenti dello scrittore Domenico Starnone e della moglie traduttrice Anita Raja, le suggestioni di Erri De Luca e Goffedo Fofi. Ma per il filologo e dantista Marco Santagata si chiama Marcella Marmo ed è una storica. la quale però ha subito seccamente smentito.

A prescindere da chi sia veramente Elena Ferrante, riteniamo che si tratti di un falso problema: l’importante è continuare a godere delle sue opere e leggere i suoi libri.

 
 

© Riproduzione Riservata
Commenti