Le pagelle degli scrittori

Ecco come andavano a scuola Tiziano Terzani e Oriana Fallaci

Una professoressa del liceo classico Galileo di Firenze ha riportato alla luce le pagelle dei due scrittori per mostrarle al suo gruppo di lavoro
Ecco come andavano a scuola Tiziano Terzani e Oriana Fallaci

MILANO – Vi siete mai chiesti come se la cavavano i grandi scrittori a scuola? Dal liceo classico Galileo di Firenze riemergono alcune pagelle di grandi scrittori come Tiziano Terzani e Oriana Fallaci. Una professoressa le ha estratte dall’archivio per mostrarle al suo gruppo di lavoro. Tra quelle dei due scrittori , spuntano anche le pagelle della fisica Margherita Hack e del giornalista e politico Giovanni Spadolini. Scopriamole insieme grazie al Corriere della Sera.

.

LEGGI ANCHE: LA LETTERA DI TIZIANO TERZANI AD ORIANA FALLACI

.

LE PAGELLE DI TIZIANO TERZANI ED ORIANA FALLACI – Tornati alla ribalta per i recenti attacchi terroristici nel cuore dell’Europa, per essersi espressi chiaramente su questa delicata tematica, Oriana Fallaci e Tiziano Terzani tornano ancora a far notizia. Entrambi frequentatori del Liceo Classico Galileo di Firenze, sono tornate alla luce le loro pagelle scolastiche. Oriana Fallaci concluse la terza liceo con una media del 7, le materie in cui non eccelleva erano il greco e il latino dove comunque conquistava la sufficienza. La Fallaci era comunque una alunna quasi modello, il 9 in condotta non può far altro che sottolinearlo. Tiziano Terzani, invece, sapeva passare da un 5 a un 8 in pagella nel giro di pochi mesi, anche nella sua materia preferita: l’italiano. Come gli studenti moderni, Terzani sembra impegnarsi maggiormente nel secondo semestre dove trasformava le insufficienze in buonissimi voti. L’unica materia in cui l’autore fu sempre costante era la storia, in cui non prendeva mai meno di 8.

.

LE ALTRE PAGELLE – La materia in cui eccelleva il giornalista Giovanni Spadolini non poteva essere che l’italiano, mentre non era altrettanto bravo nelle lingue antiche come greco e latino dove raccoglieva delle insufficienze. Anche la matematica lo faceva penare. Parlando di materie scientifiche e curiosando nella pagella della famosa astrofisica Margherita Hack, scopriamo che a metà anno fu rimandata per il 4 in matematica ed educazione fisica, ma fu solo un incidente di percorso. La pagella di matematica si trasformò in un 7, quello di educazione fisica in un 8, mentre le insufficienze arrivavano dalle materie umanistiche (italiano, latino e greco).

.

© Riproduzione Riservata
Commenti