Che cosa leggere?

8 domande da porsi prima di scegliere il nuovo libro da leggere

Queste otto domande ti aiuteranno a scegliere la lettura giusta per te. Ecco tutte le variabili da tenere in considerazione per scegliere il tuo prossimo libro

MILANO – La lettura ti deve coinvolgere e per farlo è necessario scegliere il libro più adatto a te. La giusta lettura può non dipendere solo dai tuoi gusti, ma anche dal periodo dell’anno o dalle situazioni e dalle esperienze che stai vivendo. Il sito bustle.com suggerisce le 8 domande da porsi prima di scegliere il prossimo libro da leggere.

.

1) Che periodo dell’anno è?

Questa domanda ti dovrebbe aiutare a scegliere il tuo libro saggiamente. Preferisci leggere un libro ambientato nel caldo tropicale di un’isola deserta durante un gelido inverno? Puoi farlo. La lettura ti fa viaggiare nel tempo e ti può portare in ogni stagione tu voglia.

.

2) Sono stressata?

Sei nel periodo di esami e hai bisogno di svagare la mente? Hai la forza e la voglia di viaggiare nella Terra di Mezzo per i prossimi mesi? E’ sempre necessario un libro che completa il puzzle della tua vita, una lettura complementare a come ti senti e alle esperienze che stai vivendo. Se sei parecchio stressata, cerca di stare lontana da libri che parlano di morte, depressione e tutto ciò che può peggiorare il tuo morale.

.

3) Devo viaggiare nel breve periodo?

Un fantastico modo per prepararsi al tuo prossimo viaggio è leggere un libro ambientato nella località in cui hai intenzione di passare la tua vacanza. Hai in programma un viaggio a Parigi? Ci sono centinaia di libri che fanno al caso tuo che non solo ti renderanno impaziente di vedere la città, ma che ti insegneranno tantissime cose sulla città che andrai a visitare. Entrerai in possesso di informazioni che neanche le guide turistiche sapranno darti.

.

4) Come mi sento dal punto di vista emotivo?

Se stai passando un brutto periodo, allora hai bisogno di un certo tipo di letture. I libri in tal senso possono essere curativi o, se scelti male, peggiorare il tuo umore.

5) Ti piace leggere i libri prima che esca la loro versione cinematografica?

Ormai quasi tutti i grandi libri di successo hanno un corrispondente cinematografico. Quindi questa è una grande domanda da farti prima di scegliere un libro. Dovrai operare una scelta decisa e studiata, facendo attenzione alle prossime uscite al cinema e in libreria, perché non vorrai trovarti nella situazione di guardare un bel film e scoprire solo dopo che c’è un fantastico libro da cui è stato tratto.

.

6) Come ti poni nei confronti degli spoiler?

Ti sarai trovato molte volte nella situazione di dire a un tuo amico di non rivelarti assolutamente non solo la fine, ma anche la trama di un libro che non hai ancora letto. Il pericolo di spoiler nell’odierno mondo dell’informazione è moltiplicato rispetto al passato e per difenderti hai bisogno di adottare alcuni accorgimenti. Uno di questi può benissimo essere anche quello di non parlare con i tuoi amici dei libri che stai leggendo.

.

7) Hai bisogno di un aiuto per la scelta del tuo libro?

Talvolta è proprio difficile scegliere un libro da leggere e, nella vita di tutti i giorni, magari non si ha neanche il tempo di poterlo scegliere con calma. In questo senso possono essere utili amici o siti internet, così come punti di bookcrossing o booksharing.

 .

8) Hai bisogno di cambiare completamente le tue abitudini di lettura?

Se senti che stai trascinando per lungo tempo una lettura iniziata mesi fa e non ti fa neanche particolarmente piacere finirla, hai bisogno di cambiare completamente genere. Questa scelta drastica può anche comportare la scelta di un libro di un autore che non conosci o entrare in un nuovo settore della libreria in cui non ti eri mai recato. Non puoi mai sapere cosa possa accadere, magari ti imbatterai casualmente nel tuo nuovo autore preferito.

.

© Riproduzione Riservata
Commenti