Una storia ci salverà

“Decameron. Una storia ci salverà”, la piazza virtuale degli scrittori su Facebook

Ideata da un gruppo di scrittori, "Decameron. Una storia ci salverà" è la nuova pagina Facebook per seguire le presentazioni dei libri
decameron

Per tutti gli amanti dei libri, che stanno mancando incontri e presentazioni a causa del Coronavirus, è nata su Facebook una nuova pagina letteraria. Si chiama “Decameron. Una storia ci salverà” ed è stata ideata da un gruppo di autori e autrici per creare uno spazio virtuale dove poter continuare a incontrarsi, parlare di libri e di storie e “restare così anche nella difficoltà”. 

Come nasce l’idea di “Decameron. Una storia ci salverà”

Il virus sta cambiando le nostre abitudini di lettori e di lettrici – scrivono gli autori e le autrici della pagina -.I festival e le presentazioni a cui eravamo abituali sono stati cancellati dalle norme di sicurezza contro il contagio e tanti e tante di noi sono costretti a casa o limitano al minimo la loro socialità. Non è la prima volta che l’umanità si trova davanti a un’epidemia di così grandi proporzioni, però è la prima volta che per affrontarla abbiamo la rete“.

Come partecipare agli incontri

In questa pagina troverete ogni giorno le presentazioni dei libri che erano in programma prima che l’Italia diventasse zona rossa. Gli incontri saranno proposti e organizzati esattamente come gli appuntamenti dal vivo. Basterà iscriversi all’evento, collegarsi alla diretta nel giorno e nell’ora concordata e partecipare alla presentazione. Puoi limitarti ad ascoltare, oppure puoi rivolgere le tue domande all’autore o all’autrice, in dialogo anche con gli altri lettori e lettrici che seguono la diretta. 

Una storia ci salverà

“Non sostituisce gli abbracci, gli sguardi con la scusa della firma, la forza dei luoghi e del contatto umano – scrivono gli autori nella presentazione della pagina -,  ma è l’unico modo che abbiamo ora per non dimenticarci che siamo prima di tutto una specie narrante. La medicina ci cura, la prudenza nei comportamenti ci tutela, ma solo una storia ci salverà. Benvenuti in Decameron!”

Prossimi incontri

Venerdì 13 marzo: Michela Murgia e Chiara Tagliaferri presentano Bastava chiedere!

Mercoledì 18 marzo: Io e Clarissa Dalloway – Francesco Pacifico

Venerdì 20 marzo: Ginevra Lamberti – Perché comincio dalla fine

© Riproduzione Riservata
Commenti