Sei qui: Home » Libri » Contagiato dal Coronavirus anche lo scrittore cileno Luis Sepúlveda
Coronavirus

Contagiato dal Coronavirus anche lo scrittore cileno Luis Sepúlveda

Paura per lo scrittore cileno Luis Sepùlveda, ricoverato per polmonite acuta presso l'ospedale di Oviedo

Di ritorno dal Portogallo per partecipare a un importante festival letterario, lo scrittore cileno ha iniziato ad avvertire i primi sintomi martedì. Dopo appena due giorni, lui e la moglie hanno contattato il loro medico a Gijon, la città dove lo scrittore vive con sua moglie nella regione delle Asturie in Spagna. Ma la situazione è precipitata velocemente e, oggi, Luis Sepùlveda è ricoverato in isolamento presso il Central University Hospital of Asturias con una polmonite acuta. Lo scrittore, così come la moglie, sono infatti risultati positivi al test del coronavirus.

Chi è Luis Sepùlveda

Scrittore eclettico, Sepulveda ha saputo e sa ancora oggi toccare il cuore sia ai bambini che agli adulti. La sua capacità di raccontare storie e racconti è riconosciuta da tutti tanto che i suoi libri Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, Storia di un gatto e del topo che diventarono amici e Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa sono dei veri e propri capolavori.

La situazione in Spagna

Il capo del Centro di coordinamento delle emergenze Fernando Simón ha dichiarato che i casi di coronavirus confermati in Spagna sono 73. Secondo i dati in possesso alle autorità di Madrid, il 90% dei casi risulta “importato” o legato a persone arrivate in Spagna dall’estero.

© Riproduzione Riservata