Con l’uscita del film tratto dal suo libro, Margaret Mazzantini torna nella classifica italiana delle vendite

La top ten italiana dei best seller della settimana vede tre nuovi ingressi: ''Venuto al mondo'' di Margaret Mazzantini, sulla scia del successo del film nelle sale cinematografiche, torna in classifica e si piazza quarto; al nono e decimo posto troviamo invece rispettivamente il nuovo libro di Valerio Massimo Manfredi e quello di Ian McEwan. Resta invariata la testa della classifica...

Invariate le prime due posizioni della top ten settimanale italiana dei best seller: Camilleri e Malvaldi. Oltre a Mazzantini, due nuovi ingressi: Manfredi e McEwan

MILANO – La top ten italiana dei best seller della settimana vede tre nuovi ingressi: “Venuto al mondo” di Margaret Mazzantini, sulla scia del successo del film nelle sale cinematografiche, torna in classifica e si piazza quarto; al nono e decimo posto troviamo invece rispettivamente il nuovo libro di Valerio Massimo Manfredi e quello di Ian McEwan. Resta invariata la testa della classifica, con Andrea Camilleri primo, seguito da Marco Malvaldi. E.L. James riguadagna posizioni e riesce a tornare sul podio, in terza posizione, con “Cinquanta sfumature di Grigio”.

Non ha ancora smesso di emozionare il libro di Margaret Mazzantini, di cui il film, uscito di recente in sala, ha ridestato il ricordo. La storia è incentrata sulla vicenda di Gemma, che in seguito alla telefonata di un vecchio amico, il poeta bosniaco Gojko, torna a Sarajevo, dove poco prima dello scoppio della guerra lei aveva conosciuto il suo grande amore, Diego. Attraverso questo viaggio Gemma ripercorre i passi di quella tragedia e della sua ricerca di una maternità cui non sembra destinata.

È l’eroe dal multiforme ingegno, colui che nella mitologia greca incarna la figura della modernità, la voce narrante de “Il mio nome è Nessuno. Il giuramento”, il primo di due volumi dedicati a Odysseo. Questo progetto letterario dell’autore Valerio Massimo Manfredi si propone di raccontare ogni aspetto della storia di Ulisse, dall’infanzia con la nutrice Euriclea alla formazione guerriera impartitagli dal padre Laerte, fino all’amore per Penelope, la guerra di Troia, l’incontro con Elena e la lunga navigazione da Troia verso Itaca. Questo primo libro si ferma prima del nòstos – il viaggio di ritorno in patria narrato nell’“Odissea” – facendo emergere miti poco noti su Odysseo e tracciando un grande quadro della mitologia greca antica.

È una donna invece la protagonista di “Miele”, il nuovo libro di Ian McEwan. Serena Frome vive in Gran Bretagna: figlia di un vescovo, è cresciuta senza avere nulla a che fare con i fermenti politici del suo Paese nei primi anni Settanta. Unico suo rifugio contro la noia sono i libri. Almeno finché non riceve un incarico dall’agenzia d’intelligence britannica MI5, che la coinvolge nell’operazione segreta denominata “Miele”. Come spia, il suo compito sarà quello di adescare lo scrittore Tom Haley, autore di alcuni articoli critici nei confronti del blocco sovietico, e di assoldarlo alla causa dell’Occidente nella guerra fredda.

 

1. Andrea Camilleri – Una voce di notte – Sellerio – € 14,00
2. Marco Malvaldi – Milioni di milioni – Sellerio – € 13,00
3. E.L. James – Cinquanta sfumature di Grigio – Mondadori – € 14,90
4. Margaret Mazzantini – Venuto al mondo – Mondadori – € 14,00
5. E.L. James – Cinquanta sfumature di Nero – Mondadori – € 14,90
6. Daniel Pennac – Storia di un corpo – Feltrinelli – € 18,00
7. E.L. James – Cinquanta sfumature di Rosso – Mondadori – € 14,00
8. Paolo Giordano – Il corpo umano – Mondadori – € 19,00
9. Valerio Massimo Manfredi – Il mio nome è Nessuno. Il giuramento – Mondadori – € 19,00
10. Ian McEwan – Miele – Einaudi – € 20,00

 

20 novembre 2012

© Riproduzione Riservata
Commenti