LIBRI - L'autore protagonista al Festival della Mente

Come valorizzare la lingua italiana. I consigli di Luca Mastrantonio

Quali sono le parole “più pazzesche” oggi? Ce lo spiega lo stesso giornalista in questa breve intervista realizzata nel corso del Festival della Mente a Sarzana.
Valorizzare la lingua italiana. I consigli di Luca Mastrantonio

MILANO – “L’italiano è impazzito, in quanto ha delle parole, come pazzesco, che significano una cosa, il suo contrario, quindi essenzialmente nulla”. Parole impazzite, cadaveri squisiti li definisce Luca Mastrantonio, giornalista del Corriere della Sera e autore del libro “Pazzesco! Dizionario ragionato dell’italiano esagerato”. I responsabili di questo cambiamento del nostro linguaggio quotidiano? In primis i social network, i quali oggi “influenzano i modi di dire, e quindi di pensare delle persone”. Quali sono le parole “più pazzesche” oggi? Ce lo spiega lo stesso giornalista in questa breve intervista realizzata nel corso del Festival della Mente a Sarzana.

8 settembre 2015

© Riproduzione Riservata
Commenti