8 utili consigli

Come leggere un libro che ci imbarazza senza farsene accorgere dagli altri

Su Barnes & Noble 8 semplici azioni da seguire se temiamo il giudizio altrui mentre leggiamo un romanzo e vogliamo nascondere ciò che stiamo leggendo
Come leggere un libro che ci imbarazza senza farsene accorgere dagli altri

MILANO – “Non giudicare mai un libro dalla copertina” è uno dei modi di dire più comuni e allo stesso tempo uno degli errori più frequenti che, ammettiamolo, ciascuno di noi ha fatto almeno una volta nella sua vita. Ma, oltre al libro, spesso viene giudicato anche chi lo sta leggendo in quel momento. Cosa si può fare per evitare di essere giudicati in base a ciò che leggiamo? Se vogliamo leggere libri che sappiamo gli altri guarderanno con diffidenza, e allo stesso tempo non vogliamo essere giudicati, Ginni Chen su Barnes & Noble ci indica 8 semplici azioni da seguire se temiamo il giudizio altrui mentre leggiamo un romanzo e vogliamo nascondere ciò che stiamo leggendo, magari quel libro che avremmo dovuto leggere tanti anni fa.

 

 1. Leggere su eReader
E ‘il modo perfetto per nascondere ciò che si sta leggendo da occhi indiscreti, in modo perfettamente naturale. Nessuno avrà una vaga idea di quello che stai leggendo, e l’unica cosa di cui ti devi preoccupare di non ridere, o arrossire, in pubblico.

 

2. Utilizzare una sovra-copertina universale
La sovra-copertina dei libri rappresenta apparentemente un modo per proteggere un romanzo dall’usura, ma è anche un furbo escamotage per nascondere la copertina del tuo libro. La gente vi vedrà leggere e noterà soltanto che stai facendo di tutto per mantenere in buone condizioni il tuo libro, ignorando il resto….

 

3. Tenere il libro sulle gambe
In alternativa alle due precedenti opzioni, è possibile appoggiare il proprio libro sulle ginocchia mentre si legge. Testa bassa e  leggere: in questo modo non solo si evita di far vedere quello che si sta leggendo al resto del mondo, ma si sta anche nascondendo il proprio viso. Un doppio “smacco” per tutti gli altri pendolari curiosi.

 

4. Tenere il libro nascosto dietro la borsa
Su un autobus affollato o in treno, o anche su una panchina, bilanciare la borsa sulle ginocchia e tenere il libro appoggiato ad esse. Nessuno sa che cosa stai leggendo in quel momento, ma penseranno che sei una persona molto premurosa che non si prende molto spazio!

.
5. Usare il portatile
Questo metodo è perfetto per leggere furtivamente alcune pagine mentre si sta morendo di noia seduti sulla propria scrivania. Apri il computer portatile e appoggia il libro sullo schermo. In questo modo sarà possibile leggere mentre sei a lavoro e fingere di star fissando attentamente lo schermo del proprio computer.

 

6. Utilizzare un amico come leggio
Trova un buon amico che è meno sensibile di te al giudizio degli altri e fagli tenere il libro sulle sue spalle mentre lo leggi. Mettetevi d’accordo su come fare ogni volta che volete voltare pagina…

 .

7. Avere un atteggiamento professionale
Tenere una penna e dei post it vicino a te mentre leggi:  in questo modo fingerete che tutto ciò che si sta leggendo è in realtà un compito per la vostra tesi di laurea, o per un articolo, o qualche altra attività altamente intellettuale. Così non soltanto la gente smetterà di esprimere un giudizio sul ciò che stai leggendo, ma penserà che sei uno studioso, un ricercatore o  un membro appartenente ad un circolo culturale.

 

8. Non pensarci
Se nessuno dei precedenti modi ti sembra opportuno, non ti resta che fare una sola cosa: smettere di preoccuparti di ciò che la gente pensa e leggere ciò che desideri. Come ha affermato Haruki Murakami “Se si legge solo libri che tutti gli altri sta leggendo, si può pensare solo ciò che chiunque altro sta pensando.” Quindi, continua a leggere in modo diverso!

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti