Libri a domicilio

Come acquistare i libri ai tempi del Coronavirus

In seguito all'emergenza Coronavirus, molte librerie di Milano hanno predisposto ordini online e consegne a domicilio per acquistare i libri
Come acquistare i libri ai tempi del Coronavirus

“Se Maometto non va alla montagna, è la montagna che va da Maometto” diceva un vecchio saggio. Ciò è quello che stanno mettendo in pratica le librerie di Milano. A causa dell’emergenza Coronavirus e della raccomandazione di restare a casa da parte delle autorità, molte librerie di Milano hanno predisposto gli ordini online e le consegne a domicilio per permettere alle persone di acquistare i libri.

Librerie di Milano a domicilio

La lettura è un piacere per molti, e in questo particolare periodo può rappresentare una vera e propria salvezza. Leggere è un’opportunità di svago per tutti coloro che sono costretti a restare in casa e si stanno organizzando per trascorrere questi giorni in modo. Non potendo le persone uscire dal proprio domicilio per acquistare i libri, diversi titolari di librerie indipendenti sono corsi ai ripari proponendo ai lettori di ordinare i libri online in modo da averli poi recapitati a casa. Alcuni esempi di librerie di milano con servizio a domicilio? La Libreria Verso Libri di corso di Porta Ticinese, la quale per l’occasione ha lanciato l’hashtag #versopedala. Pur essendo chiusa fino al 15 marzo, lo staff può essere contattato per ordinare i libri e riceverli entro il 13 marzo.

Portare i libri nelle case

Come acquistare i libri ai tempi del Coronavirus? Altre librerie di Milano “a domicilio” in questo periodo sono  la Libreria dello Sport di via Carducci, la libreria Trittico di via San Vittore e Tempo Ritrovato Libri in corso Garibaldi. Vi avevamo già parlato nei giorni scorsi dell’iniziativa di Cristina Di Canio, proprietaria de “La scatola Lilla” in via Sannio a Milano, la quale ha deciso di lanciare l’iniziativa #libriantidoto sui social e per le strade (deserte) milanesi.

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti