Podcast

“Cleopatra, donna e regina”, arriva il primo podcast di Alberto Angela

Su Audible arriva "Cleopatra, donna e regina”, il primo podcast di Alberto Angela, che ci porta alla scoperta di una delle figure più enigmatiche della storia: Cleopatra
alberto-angela-cleopatra

In esclusiva su Audible arriva “Cleopatra, donna e regina”, il primo podcast di Alberto Angela. “Chi era veramente l’ultima regina d’Egitto”? I segreti di Cleopatra, una delle donne più misteriose e affascinanti della storia, raccontati direttamente dalla voce di Alberto Angela, autore e narratore del podcast. Insieme a Christian Greco, direttore del Museo Egizio di Torino, e a Marco Azzani country manager Audible per l’Italia, Angela racconta come ha lavorato a un progetto che non è la lettura del libro, ma un racconto “come a cena tra amici” spiega “quando inizi un discorso trasmettendo le tue emozioni. Il podcast è una lente di ingrandimento. Vorrei vivere mille anni per raccontare le storie in versione podcast, aiutano a calarti nelle situazioni anche se tecnicamente è strano, non hai un pubblico e devi stare immobile perché la voce è fondamentale”.

Cleopatra, una figura enigmatica

Sulla vita di Cleopatra, donna intelligente, affascinante, moderna, coraggiosa, è stato detto di tutto. A lei sono stati dedicati libri, film e documentari, ma la sua figura è ancora circondata da un’aura leggendaria. Sono infatti numerosi i miti che circolano sulla sua vita pubblica e privata, molti dei quali privi di fondamento storico, cosa che rende difficile tracciare un identikit preciso della regina, senza dubbio una delle donne più importanti che siano mai vissute. “Cleopatra ti sorprende, ti spiazza“, spiega Alberto Angela. “Ad esempio, non tutti sanno che Cleopatra non era egizia, ma greca”. Lei si trova in un momento della storia che segna la  fine della civiltà egizia e la nascita di un nuovo Impero con Augusto. “E’ una figura cardine di questo passaggio. Se lei avesse vinto ad Azio con Marco Antonio contro Augusto, come sarebbe il mondo oggi?”.

Cleopatra, una donna moderna

Perché dopo oltre duemila anni la figura di Cleopatra continua ad affascinarci? “Cleopatra era una donna diversa per la sua epoca. Era colta, aveva scritto saggi di medicina, riusciva a parlare molte lingue. Una donna che era mamma, regina, sovrana, una donna completa. Era una donna moderna“, spiega Alberto Angela. “E come metti una donna moderna nella storia antica ti cambia l’umanità, provocando un vero e proprio balzo”.

Un narratore d’eccezione

A rendere giustizia a questo indimenticabile personaggio femminile ci pensa Alberto Angela, che per la prima volta si spinge nei territori del podcast. “Ho trovato questo viaggio una cosa molto bella e anche complicata, perché si tratta di un orizzonte nuovo per me. Ogni volta in cui tu leggi un papiro, è un podcast“, continua Alberto Angela. “Ed è quello che fa ogni visitatore quando entra in un museo. Il segreto è riuscire a stabilire un legame con il passato e i suoi personaggio attraverso la loro umanità, la loro quotidianità, i loro sentimenti. Un’informazione si incolla di più se c’è un’emozione collegata”. E il podcast lascia anche spazio alla nostra immaginazione, “che è poi il miglior effetto speciale”.

© Riproduzione Riservata
Commenti