Al via la prima edizione

Catania Buk Festival, parte oggi la manifestazione che valorizza la piccola e media editoria

Oltre 50 editori provenienti da tutta Italia, più di 60 iniziative con 8 eventi serali, 10 momenti per i più piccoli e ospiti del calibro di Laure Mi Hyun Croset, Estelle Goldfarb, Laura Efrikian, Emma D’Aquino, Antonia Dininno e Barbara Schiavulli...

La carica della piccola e media editoria: al festival partecipano oltre 50 editori di tutta Italia. per il pubblico 60 eventi, 8 proposte serali e 10 percorsi per i più piccoli

MILANO – Oltre 50 editori provenienti da tutta Italia, più di 60 iniziative con 8 eventi serali, 10 momenti per i più piccoli e ospiti del calibro di Laure Mi Hyun Croset, Estelle Goldfarb, Laura Efrikian, Emma D’Aquino, Antonia Dininno e Barbara Schiavulli, sono questi gli straordinari numeri di Buk Festival della Piccola e Media Editoria che aprirà i battenti a Catania oggi per proseguire fino a domenica 28 nella splendida cornice del chiostro di Palazzo Platamone a ingresso libero. Promosso per la direzione artistica dello scrittore e drammaturgo Francesco Zarzana, con il coordinamento generale di Valeria Contadino,  a cura dell’associazione culturale Progettarte, del Teatro Stabile di Catania e dell’Assessorato ai Saperi e Bellezza Condivisa del Comune di Catania, Buk Festival si sposta a Catania per bissare i successi di numeri e contenuti dell’edizione invernale che si tiene a Modena da sette edizioni.

CITTA’ DEL LIBRO – “Siamo felici di questa versione siciliana di Buk – dichiara Francesco Zarzana – che mira a favorire la diffusione della piccola e media editoria, dando visibilità alle case editrici che presenteranno la loro ricca offerta culturale, dove in particolare sarà grande protagonista la vivacità culturale dell’editoria catanese, di quella siciliana e dei suoi autori”. E proprio grazie al Buk Festival, la città di Catania entra nel novero de Le Città del Libro, un grande riconoscimento del Ministero per i Beni e Attività Culturali che ha inserito la manifestazione fra gli eventi di riferimento insieme ai più importanti festival letterari quali il Festival Letteratura di Mantova, Pordenonelegge e Più Libri Più Liberi di Roma. Nel bellissimo chiostro del Platamone, ai numerosi editori presenti, faranno da cornice le tante iniziative collaterali tra presentazioni di libri, reading, tavole rotonde, spettacoli dal vivo e concerti.

OSPITE D’ONORE – “Con piacere annuncio anche  – sottolinea Francesco Zarzana – che la città di Catania sarà ospite d’onore al Buk Festival di Modena che si terrà il 21 e 22 febbraio 2015. Il Comune di Modena sta lavorando a un protocollo d’intesa da sottoporre e  sottoscrivere con l’amministrazione catanese”. L’inaugurazione con le autorità è prevista OGGI alle ore 11, mentre il via ufficiale al pubblico avverrà alle ore 15 e si andrà avanti fino alle 23. Orario continuato dalle 10 alle 23 per sabato 27 e domenica 28, sempre a ingresso libero.

26 settembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti