Tanti auguri agli scrittori

Buon compleanno – 4 marzo. Tanti auguri a Khaled Hosseini e a James Ellroy

Il mondo delle lettere festeggia oggi due compleanni importanti: quelli di Khaled Hosseini e di James Ellroy, autore di libri cult come “L.A. Confidential”

MILANO – Il mondo delle lettere festeggia oggi due compleanni importanti: Khaled Hosseini, amatissimo autore del best-seller “Il cacciatore di aquiloni”, e James Ellroy, autore di libri cult come “L.A. Confidential”, dal quale è stato tratto un film premio Oscar.

 

KHALED HOSSEINI – Nato il 4 marzo del 1965 a Kabul, in Afghanistan, Khaled è l’ultimo di cinque fratelli, figlio di un’insegnante di storia e persiano in un liceo e di un diplomatico impiegato al Ministero degli Esteri. Nel 2003 pubblica il suo primo romanzo, “Il cacciatore di aquiloni”, la storia di un giovane ragazzo (Amir) che lotta per stabilire un rapporto più intimo con il padre. La vicenda è ambientata in Afghanistan, dalla caduta della monarchia fino al collasso del regime talebano, e nella Bay Area di San Francisco, a Fremont: si parla di tensioni etniche tra Hazara e Pashtun, ma anche dell’esperienza di chi migra negli Stati Uniti. ‘Il cacciatore di aquiloni’ si rivela un successo straordinario: nel 2005 è il terzo libro più venduto negli Stati Uniti, mentre nel 2007 viene realizzato un film tratto dall’opera (in cui, tra l’altro, Khaled appare in un cameo, interpretando un passante in scena mentre Amir compra un aquilone). Nello stesso 2007 Khaled Hosseini dà alle stampe “Mille splendidi soli”, a sua volta ambientato in Afghanistan. Molti dei temi sono ripresi dal ‘Cacciatore di aquiloni’, ma visti in una prospettiva più femminile: è la storia di due donne, Mariam e Laila, le cui vite s’intrecciano nei trent’anni che vanno dall’occupazione sovietica dell’Afghanistan fino al dominio talebano e alla ricostruzione post-talebana. Anche questo libro ottiene un riscontro eccezionale (vendendo più di un milione di copie solo in Italia), e anche in questo caso la casa di produzione cinematografica di Steven Spielberg, la Dreamworks (che già aveva comprato i diritti del ‘Cacciatore di aquiloni’) ne acquisisce i diritti. Il 21 maggio del 2013, esce il terzo romanzo dello scrittore, “E l’eco rispose”.

.
JAMES ELLROY – Lee Earle Ellroy, conosciuto con lo pseudonimo di James Ellroy, nasce a Los Angeles il giorno 4 marzo 1948. Nel 1975 comincia a lavorare alla stesura del suo primo romanzo “Brown’s Requiem” (tradotto in italiano com ‘Prega detective”). I suoi romanzi polizieschi hanno subito successo. Il libro che lo porta all’attenzione del grande pubblico è “The Black Dahlia”. Con i due romanzi successivi, “Il Grande Nulla” e “L.A. Confidential”, diventa un autore di culto. Con ‘I miei luoghi oscuri’ indaga sulla morte della madre, assassinata nel 1958, caso irrisolto. Dai suoi romanzi sono stati tratti diversi film, il più famoso è “L.A. Confidential” (regia di Curtis Hanson, con Kevin Spacey, Russell Crowe, Guy Pearce, Kim Basinger e Danny DeVito), che ha fruttato due premi Oscar nel 1997, uno a Kim Basinger come miglior attrice non protagonista, e uno per la migliore sceneggiatura non originale. Il suo ultimo risale al 2015 libro si intitola “Perfidia”.

.

 

© Riproduzione Riservata
Commenti