LIBRI - Gli incontri da non perdere oggi con Bookcity

Book City 2014, un sabato ricco di eventi con grandi scrittori

Durante la serata di inaugurazione, BookCity ha registrato il tutto esaurito con David Grossman, con circa 1.400 persone presenti all’incontro. Anche ieri, nonostante lo sciopero che ha reso tutto un po’ più complicato, sono state tante le persone che hanno girato...

Inaugurato giovedì sera, BookCity è stato da subito un grande successo. Oggi prosegue la kermesse letteraria con tantissimi incontri. Per non perdervene neanche uno ecco qui il programma

MILANO – Durante la serata di inaugurazione, BookCity ha registrato il tutto esaurito con David Grossman, con circa 1.400 persone presenti all’incontro. Anche ieri, nonostante lo sciopero che ha reso tutto un po’ più complicato, sono state tante le persone che hanno girato tra i vari appuntamenti milanesi, a caccia del proprio scrittore preferito. La kermesse letteraria proseguirà anche per tutta la giornata di oggi. Pronti?

GLI OSPITI – Tra i protagonisti della giornata: Stefano Bartezzaghi, Lella Costa, Paolo Crepet, Enrico Ruggeri, Salvatore Veca, Aldo Cazzullo, Arturo Perez Reverte, Younis Tawfik, Franco Cardini, Giulio Giorello, Sara Rattaro, Sebastiano Vassalli, Donato Carrisi, Marco Malvaldi e Alessandro Robecchi, Carlo Cecchi e Toni Servillo, Gianrico Carofiglio, Erri De Luca, Daria Bignardi, Dario Argento, Donatella Rettore, Carlo Cracco.

EXPO GATE – Da non perdere all’Expo Gate di Piazza Castello “E quindi uscimmo a riveder le stelle” un’avvincente lettura integrale a più voci dell’Inferno dantesco. Verrà data lettura della prima cantica della Divina Commedia da parte di attori e di personalità della cultura cittadina e della società civile, tra cui Elio De Capitani, Ferdinando Bruni, Federica Fracassi, Francesco Mandelli, Bruno Gambarotta, Piergaetano Marchetti, Luca Formenton, che si alterneranno sul palco, dando voce ai personaggi che popolano il primo regno oltremondano e accompagnano Dante Alighieri nella discesa di girone in girone fino al terrificante incontro con Lucifero e alla liberatoria uscita dalla voragine infernale. La cantica verrà letta per intero e ad ognuno dei trentaquattro canti saranno dedicati circa dieci minuti. Gli attori accompagneranno dunque il pubblico dal primo pomeriggio fino al calare della notte.

CASTELLO SFORZESCO – Alla Sala Viscontea del Castello Sforzesco si terrà “Venticinque anni dalla caduta del Muro di Berlino: la vera testimonianza dei dissidenti dell’Est Europa”, un incontro con gli scrittori e giornalisti dissidenti della Repubblica Ceca (Martin Machovec), Polonia (Barbara Torunczyk), Romania (Bujor Nedelcovici). Introducono lo scrittore Francesco M. Cataluccio e la giornalista Maria Serena Natale del Corriere della Sera. Il crollo dei regimi comunisti nei paesi dell’Europa centrale e orientale è simboleggiato dalla caduta del muro di Berlino il 9 novembre 1989. Questo fu il risultato di un processo di democratizzazione iniziato in Polonia e Ungheria nei mesi precedenti, e seguito dalla Rivoluzione di velluto a Praga del 17 Novembre. Accanto ai personaggi noti che lo guidarono, come Lech Wałęsa o Václav Havel, ci furono migliaia di persone che, in vari modi, dettero il loro contributo a un evento storico che ha cambiato la faccia dell’Europa. Incontrando gli scrittori e i giornalisti dissidenti è possibile approfondire i molti aspetti di quei movimenti di opposizione politica e intellettuale che resero possibile la vittoria della libertà e della democrazia. L incontro è organi ato da entro eco, in collaborazione con Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano, Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia, con il patrocinio di Commissione Europea e con il sostegno di Gariwo, Foresta dei Giusti.

BIBLIOTECA NAZIONALE – Alla Biblioteca Na ionale Braidense nell’incontro “Di cosa parliamo quando parliamo di libri” tre grandi personaggi, Piero Dorfles, Gian Arturo Ferrari, Andrea Kerbaker, moderati da Silvia Truzzi, racconteranno i “loro” libri.

LE MOSTRE – Tra le tante mostre di BookCity si segnalano al Palazzo del Ghiaccio “La lettura fotografata”, a cura dell’Associazione italiana editori e dell’Istituto Italiano di Fotografia, “Sbatti la foto in copertina” – 18 scatti di grandi fotografi che sono serviti per le copertine di altrettanti libri e “Sguardi da dentro a fuori San Vittore Globe Theatre”; al Castello Sforzesco “Il giornalismo illustrato di Pietro Bestetti” (1977-2000); alla Triennale di Milano “Le mappe del sapere. Visual data di arti, nuovi linguaggi, diritti. L’infografica ridisegna le conoscenze”; alla Galleria Nuages “Booking. Una mostra e un almanacco di recensioni illustrate” a cura di Giancarlo Ascari, Cristina Taverna, Arianna Vairo.

 

15 novembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti