Biblioteca mobile

Bibliomotocarro, il maestro che distribuisce i libri ai bambini con la sua ape

Antonio La Cava, ex insegnante di scuola elementare, ha deciso di girare con la sua Ape diventata una biblioteca itinerante per promuovere la lettura tra adulti e bambini
Bibliomotocarro, il maestro che distribuisce i libri con la sua ape

MILANO – Il Bibliomotocarro nacque negli anni 99/2000 con una finalità estrinseca dichiarata: richiamare l’attenzione sulla crescente disaffezione nei confronti del libro da parte, soprattutto, delle nuove generazioni, affascinate ed attratte sempre più dai nuovi mezzi di comunicazione di massa.

.

UNA FANTASTICA INIZIATIVA – Il Bibliomotocarro nasce dall’idea del maestro elementare La Cava e della sua lunga esperienza nella scuola.  Un maestro in pensione che non ha mai smesso di insegnare. Ogni giorno esce di casa e gira in lungo e in largo per tutta la Basilicata. Tra i suoi obiettivi c’è anche quello di portare i libri nelle scuole meno fornite di testi. Dopo aver speso la sua vita invitando alla lettura i giovani, ora porta direttamente i libri nelle loro mani. Il maestro distribuisce gratuitamente libri ai bambini che incontra, fornendo un grande servizio a tutti i comuni che attraversa.

.

IL BIBLIOMOTOCARRO – L’ape è stata acquistata nel 2003 e  può ospitare fino a 700 libri. Il maestro si reca nei luoghi più frequentati nei comuni dai bambini come campetti da gioco e piazze del centro cittadino. La media di libri prestati (o regalati) alla settimana supera i 450 libri. Ma i viaggi di La Cava non si limitano ai comuni lucani, ma si allargano anche ad altri regioni come Puglia e Campania. L’iniziativa, come detto, si rivolge ai bambini delle scolaresche, ma non è detto che anche gli adulti non possano trovare articoli d’interesse. Fra poco il bibliomotocarro compierà 16 anni, un ‘iniziativa da lodare e che dovrebbe essere replicata su tutto il territorio nazionale.

.

© Riproduzione Riservata
Commenti