Tempo di Libri

Beatrice Vendramin, “Nel mio libro consiglio i ragazzi sui temi più comuni”

Alla fiera Tempo di Libri abbiamo incontrato Beatrice Vendramin che ha risposto ad alcune domande in occasione dell'uscita del suo primo libro
Beatrice Vendramin “nel mio libro consiglio i ragazzi sui temi più comuni”

MILANO – A soli 17 anni è uno dei volti più conosciuti, grazie alla trasmissione Alex&Co in cui ha interpretato Emma, presto la vedremo cimentarsi per la prima volta, nella seconda stagione della serie televisiva con Vanessa Incontrada e Lino Guanciale dal titolo NON DIRLO AL MIO CAPO 2 su RAI1. Beatrice ha scritto anche un libro intitolato I piedi per terra, la testa nel cielo. La moda, il cinema e le mie «idee grandi»”. In occasione della Fiera Tempo di Libri l’abbiamo incontrata, ecco cosa ci ha risposto:

Perché la scelta di scrivere un libro?

Principalmente perché volevo raccontare della mia esperienza di Alex&Co. e in generale di tutta la mia esperienza televisiva. Mentre lo scrivevo ho voluto parlare anche di come ho intrapreso questa carriera così come di tanti temi comuni ai ragazzi di oggi come l’amicizia e l’amore.

Perché il primo capitolo è dedicato all’amore?

Non è stato facile e ci ho pensato tanto prima di decidere che cosa mettere come primo capitolo. Alla fine ho scelto proprio l’amore perché è uno dei sentimenti e delle emozioni più importanti che sto provando in questo periodo.

Qual è un libro che per te è importante e che ti ha colpito in particolar modo?

Se dovessi sceglierne uno sarebbe Per questo mi chiamo Giovanni di Luigi Garlando, veramente un testo bellissimo. Ne stavo parlando proprio l’altro giorno con alcuni miei amici.

C’è una donna a cui ti ispiri?

Non è facile decidere una sola donna, perché i nomi sono tanti, anzi tantissimi. Se penso a una persona vicina a me il primo nome che mi viene in mente è quello di mia mamma, che per me fa un sacco di sacrifici tutti i giorni, che mi ha sempre sostenuto in questo mondo abbastanza complicato. Una persona famosa che mi viene da citare è Margherita Hack ma in generale tutte le donne hanno realizzato i propri sogni.

Che cosa ti auguri per il tuo futuro?

A livello pratico mi auguro di poter proseguire il mio percorso di studi all’università e continuare a lavorare nel mondo del cinema e della moda. In generale spero proprio di raggiungere tutti gli obiettivi della vita, di non perdere mai la mia determinazione.

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti