Where Writers Win

Arriva il Book Coach che ti guida nella scrittura di un libro passo dopo passo

L'ideatrice Shari Stauch sarà al Women’s Fiction Festival di Matera dove racconterà la sua esperienza come author marketing pro nella sua piattaforma
Arriva il Book Coach che ti guida nella scrittura di un libro passo dopo passo

MILANO – Shari Stauch è creatrice di Where Writers Win – una piattaforma di servizi editoriali per autori ed editori – si occupa di editoria, marketing e PR da trent’anni. L’innovativo Winner Circle di Where Writers Win offre l’accesso a recensori di libri debitamente verificati, associazioni del libro, festival e concorsi live e virtuali e altre risorse selezionate e sviluppate per autori, editori e promotori editoriali. Shari sarà al Women’s Fiction Festival di Matera e venerdì 29 settembre, nell’ambito del Congresso Internazionale per Scrittori, alle 9,30 racconterà a tutti i partecipanti la sua esperienza come author marketing pro nella sua piattaforma.

BOOK DAULA – A lei abbiamo chiesto il compito svolto dal book daula, nuova emergente figura nella filiera editoriale, quel processo che porta il testo dalla mente dell’autore a concretizzarsi sugli scaffali o negli e-reader dei lettori. Il book doula svolge un ruolo di facilitatore, supportando e motivando gli scrittori nel delicatissimo momento della creazione letteraria e curando tutte le fasi successive alla stampa del testo. Il doula nasce da una vision materna della scrittura: il libro è frutto di una elaborata e paziente gestazione. Anche l’autore, e non più solo il libro, è messo al centro del processo creativo.

DALLA CREAZIONE ALLA RECENSIONE – Così ci racconta  Shari Stauch: “Ogni autore ed editore sono impazienti di dare alla luce un nuovo libro: sono come i genitori orgogliosi del nuovo piccolo bambino-libro saltellante che sperano abbia un impatto sul mondo. Come promotrice di libri, ho la fortuna di essere un doula: aiuto gli autori a prepararsi a vedere la loro nuova creazione per il mondo. Diversamente da un editore, rivedo i libri con l’autore, accertandomi che niente sia stato recepito male o travisato. Insieme rintracciamo i possibili punti deboli che potrebbero sorgere, al momento della ricezione del libro, da parte di recensori o librai. In un secondo momento pensiamo insieme a quale autore potrebbe essere interessato a scrivere una bella recensione o una dichiarazione da inserire nella fascetta. Infine lavoriamo per preparare tutto il materiale necessario alla fase successiva alla stampa (schede di vendita, website, ufficio stampa virtuale… ecc) e conduciamo un’indagine mirata per individuare tutti i possibili influencer – recensori, blogger, piattaforme di ecommerce e librerie – che vorremmo avere al nostro fianco nel lancio della nuova creazione. La scelta degli influencer è un punto nodale per garantire una buona comunicazione del libro. Scegliendo un influencer, scegliamo anche il suo pubblico di riferimento e arriviamo meglio e più lontano nella diffusione della nostra creatura.”

© Riproduzione Riservata
Commenti