Sei qui: Home » Libri » Autori » Alberto Angela, “Nerone colpevole dell’incendio di Roma? Una fake news”
La Trilogia di Nerone

Alberto Angela, “Nerone colpevole dell’incendio di Roma? Una fake news”

Alberto Angela torna con un grande libro, secondo volume della Trilogia di Nerone per raccontare l’incendio di Roma

Fu davvero Nerone il colpevole dell’incendio di Roma? Qual era il suo rapporto con la città romana? A queste e ad altre domande prova a rispondere Alberto Angela nel suo nuovo libro “L’inferno di Roma”. Secondo volume della Trilogia di Nerone, questo libro ha come protagonista il fuoco, mostro che si nutre di tutto ciò che trova sul suo passaggio.

Nell’arco di nove lunghissimi giorni, avanza per le strade, si infila in ogni vicolo, distrugge case, edifici e botteghe, ferisce e uccide moltissime persone. In questo nuovo appassionante libro Alberto Angela ci racconta istante dopo istante la distruzione della città eterna a causa dell’incendio che, ancora oggi, erroneamente, si crede sia stato opera dell’imperatore Nerone. Abbiamo intervistato il celebre divulgatore televisivo in occasione dell’uscita del suo ultimo libro.

Il libro

Il fuoco è il protagonista assoluto di questo volume. Tutti i vigiles della città – compresi Vindex e Saturninus, che abbiamo seguito nel primo volume della Trilogia di Nerone durante la loro ronda di addestramento – entrano in azione e mettono in campo ogni mezzo disponibile per arginare le fiamme, ma la situazione è gravissima, peggiora di ora in ora e il fuoco non dà tregua. In una corsa contro il tempo e contro le forze della natura (compreso il libeccio che spira impietoso), quegli uomini eroici ingaggeranno una lotta all’ultimo respiro per salvare la città. Con questo libro l’autore ci offre una ricostruzione plausibile e minuziosa, un racconto storico avvincente e davvero straordinario che conquista il lettore fin dalle prime pagine.

 

La storia dell’incendio

“Il fatto che ancora tanta gente sia convinta che Nerone sia il responsabile dell’incendio di Roma è il risultato di una grande fake news messa in circolo dai nemici dello stesso imperatore. Sappiamo che Nerone, che era amato e amava i suoi cittadini e la sua città, aiutò personalmente i vigiles per spegnere l’incendio portando acqua e correndo solo attraverso la città.” Afferma Angela “l’imperatore, però, per difendersi dalle accuse che lo volevano responsabile della catastrofe, scaricò la colpa sui cristiani. Da qui iniziarono le pesanti persecuzioni dell’età neroniana. L’incendio funge da spartiacque nella storia della città di Roma: prima le case e le varie costrizioni erano interamente in legno. Dopo l’incendio nasce una città diversa, nuova e resistente.”

Il lavoro dietro alla Trilogia di Nerone

“All’inizio l’intenzione era quella di fare un libro unico. Quando poi ci siamo accorti che i materiali erano tantissimi, abbiamo deciso di dividere il lavoro in tre parti. Un lavoro lunghissimo e difficile, fatto di ricerca e studio. Ho creato un team di persone, storici e archeologi che mi hanno aiutato per tutto il percorso” ci racconta Alberto Angela “proprio come si fa quando si lavora in uno scavo. Abbiamo eseguito un’attenta ricostruzione scientifica degli avvenimenti. I personaggi raccontati nel libro sono tutti veri, abbiamo ricercato i nomi sulle lapidi e sui graffiti in modo da avere protagonisti che fossero realmente vissuti nel periodo dell’incendio.”

Alberto Angela

Nato a Parigi nel 1962, Alberto Angela è paleontologo, naturalista, divul­gatore scientifico e scrittore. Ha approfondito i suoi studi presso le università statunitensi di Harvard, Columbia e UCLA, ha svolto per oltre dieci anni attività di scavo e di ricerca parteci­pando a molte spedizioni internazionali di paleo­antropologia. Tra i massimi esperti in materia di divulgazione scientifica e storica, è autore e conduttore di diversi programmi di successo in onda sulle emittenti RAI quali Ulisse: il piacere della scoperta, Stanotte a…,Meraviglie: la penisola dei tesori e Passaggio a Nord Ovest. Giornalista pubblicista, ha collaborato con prestigiosi quotidiani e periodici ed è autore di numerosi volumi di successo tradotti anche all’estero dedi­cati alla storia, all’arte e alla scienza.

Alice Turiani

© Riproduzione Riservata