LIBRI - L'iniziativa rivolta ai ragazzi

Al via la 20ma edizione del Campiello Giovani

Ha preso il via la 20^ edizione del Campiello Giovani, il concorso letterario dedicato ai ragazzi di età compresa fra i 15 e i 22 anni residenti in Italia e all’estero...

I ragazzi tra i 15 e 22 anni residenti in Italia e all’estero avranno tempo fino al 15 gennaio 2015 per presentare il loro racconto. Previsti numerosi incontri per promuovere il concorso nelle scuole.

 

Venezia – Ha preso il via la 20^ edizione del Campiello Giovani, il concorso letterario dedicato ai ragazzi di età compresa fra i 15 e i 22 anni residenti in Italia e all’estero, istituito dalla Fondazione Il Campiello – Confindustria Veneto con l’obiettivo di promuovere la lettura e la scrittura tra i giovani e nelle scuole. Il 15 gennaio 2015 è il termine ultimo per poter partecipare all’edizione 2015. 

 

COMMUNITY DI GIOVANI – «Il Campiello Giovani raggiunge quest’anno l’importante traguardo della 20^ edizione, un concorso che dalla sua istituzione ha saputo coinvolgere circa 8mila ragazzi provenienti da tutta Italia, accreditandosi quale autorevole e riconosciuto incubatore di talenti», dichiara Roberto Zuccato, Presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto. «Vedere che alcuni di loro sono riusciti a distinguersi nel complicato mondo dell’editoria ci riempie di orgoglio, così come ci regala grandi soddisfazioni quella piccola-grande community di giovani preparati e mossi da vera passione che ogni anno anima il Campiello Giovani. Questi ragazzi – continua Zuccato – ripongono nel concorso molte speranze, per tale ragione rinnoviamo ad ogni edizione il nostro concreto impegno per supportarli e coinvolgerli in iniziative che li rendano protagonisti, consapevoli come siamo che investire nella creatività e nel talento delle giovani generazioni significa investire nel futuro dell’Italia».

 

TOUR NELLE SCUOLE – Per promuovere la 20^ edizione del Campiello Giovani, il Comitato di Gestione del Premio Campiello ha definito tra ottobre e dicembre un fitto calendario di appuntamenti nelle scuole, nelle università e in tutto il territorio nazionale. Agli incontri parteciperanno alcuni protagonisti delle edizioni passate del concorso, che porteranno una testimonianza diretta della loro esperienza, dando informazioni e consigli utili agli studenti. Il Campiello Giovani è già stato ospite a settembre di Pordenonelegge, ad ottobre della Fiera delle Parole a Padova, del Liceo Giorgione di Castelfranco Veneto e del Liceo Canova di Treviso. Il prossimo incontro si svolgerà il 31 ottobre al Liceo Tito Livio di Padova. Nel mese di novembre il concorso sarà presentato l’8 al Liceo Lanza di Foggia, il 10 al Liceo Marco Polo di Venezia, il 29 a Perugia. Sono inoltre previsti appuntamenti in altre città, tra cui Firenze, Pontedera, Roma e Montagnana.

 

LA SELEZIONE – I racconti inviati per la prima fase del Campiello Giovani saranno sottoposti alla Giuria di Selezione – nominata dal Comitato di Gestione del Premio Campiello e composta dai vincitori e dai finalisti delle passate edizioni, dal vincitore delle Olimpiadi di Italiano del Ministero dell’Istruzione 2014 e da lettori di case editrici – la quale entro il 14 marzo 2015 selezionerà i 25 elaborati che accederanno alla fase successiva del concorso. Questi saranno valutati dal Comitato Tecnico –composto da specialisti di letteratura moderna contemporanea designati dal Comitato di Gestione – che avrà il compito di selezionare i 5 racconti finalisti. Il loro annuncio avverrà il 17 aprile 2015 nel corso di un evento pubblico e per l’occasione della Selezione della Cinquina tutti i semifinalisti saranno ospiti della Fondazione Il Campiello. Il vincitore assoluto verrà scelto dalla Giuria dei Letterati del Premio Campiello e premiato nel corso delle serate conclusive del Premio.

 

29 ottobre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti