Consigli per supportare gli scrittori

6 modi per supportare i nostri autori preferiti

Ci sono dei piccoli gesti che possiamo adoperare per supportare il lavoro dei nostri autori preferiti e che oggi viene dato sempre più per scontato
6 modi per supportare i nostri autori preferiti

MILANO – Gli autori lavorano costantemente e duramente per dare vita ai libri dei quali finiamo per innamorarci e molti, nonostante questo, continuano a considerarlo non un vero e proprio lavoro. Purtroppo la sfortuna è che essere un autore può essere sia finanziariamente che emotivamente insoddisfacente. A differenza della maggior parte delle altre carriere lavorative, non basta richiedere un lavoro per essere un autore, molto spesso non si ricevono in cambio stipendi e benefici e molti non hanno l’opportunità di andare in ufficio ogni giorno per scrivere. La maggior parte degli autori, così, non è in grado di vivere con il solo e poco guadagno derivante dalla scrittura. Questa, poi, comporta anche una carriera solitaria. Per natura del lavoro, gli autori trascorrono un sacco di tempo a lavorare da soli e quello che si è creato molto spesso viene rifiutato dalle case editrici. Finisce così che gli autori devono essere i sostenitori di sè stessi. Ma come lettori, abbiamo a disposizione molti semplici modi per supportare i nostri autori preferiti e aiutarli a rendere efficace il proprio lavoro. Dal supporto finanziario alla creazione di buzz intorno ai loro libri, ecco secondo Bustle alcune semplici cose che possiamo fare per supportare gli scrittori.

Pre-ordinare i loro libri 

Le pre-vendite e i numeri di vendita della prima settimana sono enormemente importanti per gli autori, come ad esempio quando si determina la classifica con l’elenco dei migliori borsisti del New York Times. Un elevato numero di vendite è una metrica importante che può determinare le firme per i contratti dei loro prossimi libri.

Scrivere una recensione

Solitamente quando non si conosce nulla di un autore, la prima cosa che facciamo prima di acquistare un libro è leggere le recensioni magari su Amazon. Possiamo in questo modo anche decidere di scrivere le recensioni dei libri che abbiamo letto dei nostri autori preferiti e postarle su internet, per supportarli impiegando poco tempo.

Seguire i loro blog ed iscriversi alle newsletter

La maggior parte degli autori hanno un blog o una newsletter. Non solo è questo un ottimo modo per trovare più contenuti degli autori che amiamo, ma è anche il modo migliore per scoprire dagli autori stessi come poterli supportare. Inoltre, quando un autore sta cercando di ricevere interesse da parte di publisher per il loro prossimo progetto, i blog ricchi di contenutiti possono essere un buon bigliettino da visita oltre ad aiutarli ad ottenere un contratto migliore.

LEGGI ANCHE: Come i lettori possono supportare gli editori indipendenti

Seguirli sui loro canali social 

Proprio come con i seguaci del blog, i seguaci dei social media possono essere un’ottima risorsa per gli autori. Questi, infatti, possono mostrare tutto ciò che può essere di interesse per i lettori. Seguire i nostri autori preferiti, inoltre, diventa un piacere anche per noi stessi.

Postare su Instagram una foto del loro libro

Quando stiamo leggendo un libro che ci piace particolarmente, possiamo condividere il nostro interesse inserendo una foto su Instagram. È un modo semplice, carino e divertente per contribuire a diffondere l’amore per la lettura e il supporto per un particolare autore.

Partecipare ai loro eventi

Questa può essere un’altra vittoria. La presenza fisica di un autore durante una presentazione, è un ottimo modo per mostrare il nostro supporto. Questo aiuta anche ad aumentare le loro vendite di libri, vengono guardati con interesse dagli editori e incentivano altre sedi di eventi per ospitarli nelle prossime presentazioni.

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti