Sei qui: Home » Libri » I 5 canali Twitch da seguire che parlano di libri
lettura su Twitch

I 5 canali Twitch da seguire che parlano di libri

Classici, fumetti, letteratura contemporanea: ce n’è davvero per tutti. Non resta che lasciarsi ispirare nella scelta della prossima lettura e seguire su Twitch questi 5 canali che parlano di libri e lettura.

Twitch è il servizio di live streaming più famoso al mondo e negli ultimi anni i suoi numeri hanno continuato a crescere: in media, in ogni momento ci sono più di 2,5 milioni di spettatori su Twitch, con più di 8 milioni di streamer che creano contenuti ogni mese.

Ma la forza del servizio sta anche e soprattutto nell’eterogeneità dei creator che lo popolano e ai diversi contenuti che vi trovano spazio sopra. Non solo gaming, come si sarebbe portati a pensare: sulla piattaforma streaming ci sono canali dedicati a qualsiasi genere di argomento, dai più comuni a quelli di nicchia, assicurando intrattenimento per tutti. Dall’arte, agli scacchi, passando per live interamente dedicate ai libri.

I 5 canali Twitch da seguire che parlano di libri

Sono proprio questi i protagonisti di questi giorni: ecco una serie di streamer italiani che hanno fatto dei libri l’argomento centrale dei loro canali, andando a definire quello che la community stessa chiama “BookTwitch”:

Ilenia Zodiaco – 6.7k

Tra i primi creator italiani a parlare delle proprie letture, Ilenia ha da poco aperto un canale su Twitch dove porta contenuti inediti e pensati ad hoc per il servizio. Dalle live in cui analizza i classici della letteratura letti insieme al suo gruppo di lettura “I cavalieri della Zodiaco”, alle dirette in cui si lascia consigliare letture dai follower, Twitch è diventato per Ilenia uno spazio dove coltivare il rapporto con la sua community.

Marco Cantoni – 1.1k

Quello di Marco è stato uno dei primi canali italiani interamente dedicato ai libri ad aprire su Twitch. Lettore accanito, è in live ogni giovedì, dove parla con la sua community di cosa legge, analizzando i libri in profondità e spesso aprendo dibattiti con scrittori del panorama italiano, ospiti durante i suoi streaming.

Julie Demar – 2.7k

Giulia ha recentemente aperto un canale dove, nella categoria Just Chatting, crea contenuti che gravitano intorno alla sua reading list e ai suoi libri preferiti, dando consigli di lettura a una community che le è molto affezionata. 

Moonlightholmes – 1.7k

Aurora è una dei creator più attivi sul BookTwitch. È spesso in diretta commentando e analizzando i libri che legge e non è inusuale trovarla a leggere sulla piattaforma, dove organizza vere e proprie sessioni di lettura in streaming.

Pelatiefumetti – 3.6k

Ma non solo libri! La community di lettori su Twitch è interessata anche ai fumetti e lo dimostrano i numeri del canale di Umberto, che, con una diretta al giorno, parla con passione del mondo dei comics e di tutto quello che gli gravita attorno. 

Cos’è Twitch

Twitch è una piattaforma di livestreaming di proprietà di Amazon.com. È stata lanciata il 6 giugno 2011 come spin-off della piattaforma di streaming generico Justin.tv. Il sito consente principalmente lo streaming di videogiochi, ed era leader del settore nelle trasmissioni di eventi e competizioni eSports. I contenuti possono essere visti sia in diretta sia on demand.

Nell’aprile 2017, la piattaforma di strraming ha lanciato il suo “Programma di affiliazione” che consente anche ai canali più piccoli di generare entrate, annunciando anche che consentirebbe ai canali di accedere a livelli di abbonamento con diversi prezzi. I partecipanti a questo programma ottengono alcuni ma non tutti i vantaggi dei partner Twitch. Gli streamer possono trarre profitto dai bit acquistabili direttamente sulla piattaforma. Gli affiliati possono anche accedere alla funzione Abbonamenti Twitch, con tutte le stesse funzionalità a cui i Partner hanno accesso, insieme a una emoji di abbonamento. Nel settembre 2019, il servizio ha annunciato che gli affiliati avrebbero ora ricevuto una quota delle entrate pubblicitarie.

 

 

© Riproduzione Riservata