Matrimoni nella letteratura

12 proposte di matrimonio mal riuscite tratte dal mondo dei libri (Parte 2)

Per dichiararsi ci vuole coraggio, ma bisogna saper farlo nel giusto modo. Ecco la 2° parte delle proposte di matrimonio da brividi tratte dal mondo dei libri
12 proposte di matrimonio mal riuscite tratte dal mondo dei libri (Parte 2)

MILANO – La proposta di matrimonio è uno degli eventi che una ragazza aspetta con più ansia. Vorrebbe che fosse tutto perfetto, ma non dipende da lei. Esiste la proposta di matrimonio perfetta? Spesse volte la letteratura è stata accusata di illudere le lettrici romantiche proponendo modelli davvero poco realistici, sia nel bene che nel male. Anche se poi terminano in matrimoni felici , alcuni sono nati da proposte impacciate o davvero da brividi. Vediamo insieme la seconda parte delle proposte più mal riuscite della letteratura grazie al sito Huffington Post.

LEGGI ANCHE: 12 PROPOSTE MAL RIUSCITE TRATTE DAL MONDO DEI LIBRI (PARTE 1)

.

7) Mr. Elton e Emma Woodhouse (“Emma” di Jane Austen)

Diverse proposte di matrimonio mal riuscite sono inaspettate da parte della donna, ma poche sono scioccanti e incredibili come quella che Mr. Elton fa ad Emma. La giovane ha cercato in ogni modo di far innamorare Elton e la sua amica Harriet, ma non si è accorta che le principali attenzioni dell’uomo sono rivolte a lei. Non solo i piani di Emma non sono andati a buon fine, ma si è pure infastidita che Elton si possa essere innamorato di una donna del suo livello.

.

8) Mr. Rochester e Jane Eyre (“Jane Eyre” di Charlotte Bronte)

Ecco un’altra eroina classica. Prima Jane riceve uno shock quando Mr. Rochester, l’oggetto del suo desiderio, le rivela di essere fidanzato con un’altra, più bella e ricca. Il cuore di Jane va in pezzi al pensiero di un futuro matrimonio tra i due. A quel punto l’uomo riesce a farle ammettere di essere pazza di lui e solo allora rivela di non essere impegnato con un’altra e di volerla sposare. Perché farla star male in questo modo? Non se lo sarebbe mai meritato. Senza dimenticare che Rochester non rivela a Jane di essere già sposato. Lui vuole semplicemente che lei diventi sua amante.

.

9) St. John Rivers and Jane Eyre (“Jane Eyre” di Charlotte Brontë)

Jane riceve anche un’altra proposta. A un certo punto della storia, la ragazza diventa amica dei tre fratelli River, scoprendo poi che si tratta dei suoi cugini.  St. John Rivers, fervente religioso, rivela a Jane che la vuole come sua moglie. Le dirà “Dio ha detto che devi sposarmi”, ecco una frase che vi sconsigliamo di dire alla vostra ragazza.

 

.

10) Gwendolen Fairfax e Jack Worthing  (The Importance of Being Earnestdi Oscar Wilde)

La commedia di Oscar Wilde trasforma una proposta decorosa in un momento assurdo, quando Jack Worthing incespica nel chiedere la mano dell’esigente Gwendolen Fairfax. Un’opera teatrale che tutti dovrebbero conoscere per evitare di comportarsi come il protagonista nel modo di proporsi all’amata.

.

11) Becky Sharp e Sir Pitt Crawley (Vanity Fairdi William Makepeace Thackeray)

La protagonista del libro Becky, grande manipolatrice, non vuole altro che accrescere il suo status sociale e la sua ricchezza. Sir Pitt Crawley, il suo datore di lavoro di un tempo, è  attempato e rozzo, ma può garantirle sicurezza economica e bella vita. Quando Sir Pitt decide di proporsi a Becky dopo la morte della moglie, lei ha già adocchiato un altro potenziale marito facoltoso. Tra la goffaggine di Sir Pitt e il dispiacere di Becky nel dover rifiutare una proposta così economicamente vantaggiosa non c’è molto altro da apprezzare di questa dichiarazione.

.

12) Uriah Heep e Agnes Wickfield  (David Copperfielddi Charles Dickens)

Agnes Wickfield e Uriah Heep sono l’angelo e il diavolo di questo romanzo di Dickens. Heep lavora per il padre di Agnes, Mr. Wickfield, che lo ha assunto fin dalla giovinezza. Uriah, per niente riconoscente,  portargli via l’attività. Heep non si accontenta e cerca di ottenere anche la mano di Agnes. Le reazioni del Mr. Wicfield ve le facciamo immaginare, non accetterà volentieri di affidare sua figlia a quell’uomo.

© Riproduzione Riservata
Commenti