Le novità

I 10 libri da leggere in uscita a febbraio

Da Chiara Gamberale a Sophie Kinsella, scopriamo le principali novità in uscita in libreria nel mese di febbraio
I 10 libri da leggere in uscita a febbraio

MILANO – Il 2019 è iniziato da un mese, ma sono già diverse le novità editoriali in uscita. Da Chiara Gamberale a Sophie Kinsella, scopriamo le principali novità in uscita nel mese di febbraio.

Bianco letale di Robert Galbraith (4 febbraio)

Finora il romanzo più epico di Robert Galbraith, alter ego di J.K. Rowling, Bianco letale è un nuovo capitolo dell’appassionante storia di Cormoran Strike e Robin Ellacott, ancora insieme in un thriller mozzafiato.

 

La famiglia prima di tutto! di Sophie Kinsella (12 febbraio)

La famiglia prima di tutto! è una commedia romantica piena di humour, ma anche un romanzo di formazione che racconta la rinascita della sua adorabile protagonista finalmente pronta per il futuro che si merita. Con l’empatia e il tocco delicato e sempre arguto che la contraddistinguono, Sophie Kinsella affronta le dinamiche dei legami familiari, regalandoci ancora una volta un personaggio a cui sarà difficile non affezionarsi.

 

Fedeltà di Marco Missiroli (12 febbraio)

Torna in libreria l’autore di “Atti osceni in luogo privato”, che in questo suo muovo libro analizzerà la fedeltà in tutte le sue luci e ombre.

 

Tu che non sei romantica” di Guido Catalano (12 febbraio)

Giacomo Canicossa, poeta professionista vivente, di donne ne ha già perse due: Agata, che tre anni fa è partita per le Lontane Americhe, e Anna, che se n’è andata da dieci giorni e gli ha lasciato soltanto una pianta di ficus. Certo, il lavoro va bene: ha un contratto con una Grande Casa Editrice, una editor pazza che lo chiama giorno e notte e un romanzo segreto ad alto tasso di romanticismo con cui spera di vincere il Premio Strega. Ma che senso ha il successo quando manca l’amore?

 

Amore mio come sei cambiato” di Francesco Alberoni e Cristina Cattaneo (12 febbraio)

A quarant’anni dal successo planetario di “Innamoramento e amore”, Francesco Alberoni torna con una nuova indagine nell’universo amoroso. Molte aree oscure devono essere illuminate da uno sguardo libero da preconcetti ideologici e al contempo attento alle peculiarità di uomini e donne. Mentre per millenni si sono amplificate le differenze fra i due sessi, negli ultimi cinquant’anni si è diffusa l’ideologia dell’uguaglianza. Ma né l’uno né l’altro dei due concetti esemplificano una realtà complessa.

 

La grande esposizione” di Marie Hermanson (14 febbraio)

Aprile 1923, Göteborg si prepara a celebrare i suoi trecento anni con la Grande Esposizione. La giovane e ambiziosa Ellen, trascinata dall’entusiasmo che pervade l’intera città, riesce a ottenere il suo primo lavoro presso il giornale dell’Esposizione. Un incarico piuttosto noioso, almeno finché qualcosa non risveglia il suo istinto da reporter. Una notte, di nascosto, Ellen assiste a una riunione segreta e scopre che qualcuno sta pianificando un omicidio, che verrà commesso proprio durante l’Esposizione. A Berlino, intanto, Albert Einstein sta attraversando un momento difficile. La sua situazione finanziaria è critica, a causa dell’inflazione che ha colpito la Germania, e da un po’ di tempo riceve minacce di morte da estremisti di destra che non solo contestano le sue teorie scientifiche, ma soprattutto lo attaccano per le sue origini ebraiche.

 

Elevation” di Stephen King (19 febbraio)

Arriva in Italia il nuovo capolavoro del maestro del thriller Stephen King. In un racconto che è anche un omaggio ai suoi maestri, King si prende la libertà, più che legittima, di dare una possibile risposta alle tristi derive del nostro tempo.

 

L’isola dell’abbandono di Chiara Gamberale (21 febbraio)

il nuovo libro di chiara Gamberale è un romanzo profondo e coraggioso sull’abbandono: che è il dolore più profondo con cui tutti, prima o poi, dobbiamo fare i conti. Ma che può rivelarsi una grande occasione per ritrovarci e capire finalmente chi siamo.

 

Certe fortune: I casi del maresciallo Ernesto Maccadò” di Andrea Vitali (21 febbraio)

Con “Certe fortune” torna sulla scena allestita da Andrea Vitali il maresciallo Ernesto Maccadò. Già alle prese con gli strani svenimenti della moglie Maristella, che fatica ad ambientarsi, il maresciallo deve anche destreggiarsi tra la monta taurina, la prossima inaugurazione del nuovo tiro a segno e un turista tedesco chiuso a chiave nel cesso del battello: quanto basta per impegnare a fondo la pazienza e la tenuta di nervi perfino di un santo.

 

Doppia verità” di Michael Connelly (29 febbraio)

Harry Bosch non ha lasciato il Lapd, il dipartimento di polizia di Los Angeles dove ha lavorato per una vita, nel più felice dei modi. Ma è da un po’ che ha voltato pagina: si occupa di “casi freddi” per la polizia di San Fernando, piccola municipalità dell’area di Los Angeles. Bosch è il protagonista del nuovo thriller di Michael Connelly, uno tra i principali autori americani contemporanei.

 

 

© Riproduzione Riservata