Armi in aula

Texas, gli studenti universitari potranno portare armi in classe

Il consiglio delle università ai professori, "Non fate arrabbiare gli studenti"
Texas, gli studenti universitari potranno portare armi in classe

MILANO – Dopo l’approvazione della legge federale che permette agli studenti di portare armi in classe, le università texane hanno stilato una lista di consigli di comportamento per tutti i professori. Solo i ragazzi over 21 potranno dotarsi di un’arma, l’1% del totale. I docenti universitari hanno risposto in coro, “Si tratta di un attacco alla nostra libertà di parola”. Voi cosa ne pensate?

.

IL FATTO – All’università di Austin nel Texas sono state ammettesse le armi in classe. Il presidente dell’ateneo, Gregory Fenves, pur dichiarandosi contrario, ha spiegato di non poter far altro che applicare la legge consentendo agli studenti di portare armi in classe. Pochi mesi fa, infatti, è stato eliminato il bando delle armi nelle università pubbliche.  Il divieto resta in vigore durante gli eventi sportivi, nei bar, nelle strutture mediche e in alcuni laboratori.

.

LA REAZIONE DEI PROFESSORI – Quasi 300 professori hanno firmato una petizione sulla nuova legge. “Un attacco alla libertà di parola dei docenti” che non sapranno più come comportarsi in certe situazioni. Un brutto voto o un argomento delicato potrebbe  così diventare la scintilla per una strage. Ma ad essere attaccata è anche la libertà di parola degli studenti, come potranno esprimere la loro opinione sapendo che il loro vicino ha un’arma in tasca?

.

I CONSIGLI DELLE UNIVERSITA’ – Nelle ultime ore le università del Texas stanno diramando dei comunicati indirizzati ai professori, all’interno dei quali viene spiegato come comportarsi per evitare che si creino situazioni di pericolo. Prendiamo in considerazione, come esempio, le direttive dell’Università di Houston:

Non trattare argomenti delicati in classe

– Eliminare argomenti dal programma di studi

– Cambiare discorso se si crea una situazione di tensione su uno specifico argomento

E’ giusto che nelle università non si parli più di certi argomenti per paura della propria incolumità fisica? Per la maggior parte delle persone le prime conseguenze della legge federale sono davvero inquietanti.

.

© Riproduzione Riservata
Commenti