Sei qui: Home » Istruzione » Ritorno a scuola, come risparmiare sull’acquisto di libri e materiale scolastico
rientro a scuola

Ritorno a scuola, come risparmiare sull’acquisto di libri e materiale scolastico

Per risparmiare sull'acquisto di libri e materiale scolastico, anche quest'anno ci sono diverse soluzioni, in particolare online, per abbassare il tetto di spesa delle famiglie. Scopriamone alcuni.

Mancano pochi giorni al ritorno a scuola, e tra gli argomenti più dibattuti, oltre a quello relativo all’obbligo del Green pass, vi è il cosiddetto “caro libri scolastici” e la corsa all’acquisto del materiale scolastico tra zaino nuovo, dizionari vari, diario, quaderni e penne, matite e colori. 

Ritorno a scuola, la spesa media di una famiglia

La spesa che nel 2021 dovranno affrontare le famiglie in media è molto alta: secondo il Codacons – che segnala un incremento del 3,5% dei prezzi rispetto allo scorso anno – per ogni studente si può arrivare – solo per l’acquisto completo di materiale scolastico – anche a quota 550,00€, alla quale poi va aggiunta la spesa che le famiglie sosterranno per l’acquisto dei libri di testo.

Come risparmiare per acquisto di libri e materiale scolastico

Fortunatamente, ci sono diverse soluzioni, in particolare online, per abbassare il tetto di spesa relativo all’acquisto di libri e materiale scolastico a prezzi scontati. Scopriamone alcuni.

Le offerte di Amazon

Su Amazon da quest’anno è possibile acquistare libri di testo per le scuole di ogni ordine e grado con uno sconto del 15% sul prezzo di copertina. Andando sulla pagina ufficiale del rientro a scuola di Amazon. è possibile  scegliere per quale scuola stai cercando libri, selezionando tra le voci “tutti”, “elementari”, “medie” e “superiori”. In alternativa, è possibile andare alla pagina “adozionilibriscolastici.it” e procedere compilando con regione, comune, scuola e classe frequentata. Infine, è possibile su Amazon consultare anche la “libreria dell’usato” , all’interno della quale potrai risparmiare dal 20% al 70%.

Le opportunità de Il Libraccio

In vista del ritorno a scuola, il Libraccio consente di risparmiare fino al 50%. A questo link è possibile consultare le adozioni scolastiche di tutte le scuole d’Italia. Per trovare l’elenco dei libri della propria scuola per il nuovo anno basta selezionare la regione e seguire il percorso fino alla propria classe. E’ possibile scegliere se acquistare un libro scolastico nuovo o usato, con quest’ultimi garantiti in buone condizioni. Inoltre, è possibile usufruire delle offerte de Il Libraccio anche recandosi presso i negozi fisici dislocati in diverse regioni d’Italia.

Usufruire della 18app

Se sei un neo 18enne, in vista del rientro a scuola è possibile acquistare libri di testo anche con i cinquecento euro del Bonus Cultura. Se sei nato nel 2002 e non hai avuto ancora modo di accedere al tuo bonus cultura, ti basterà registrarti sulla piattaforma 18app e seguire tutte le procedure, entro e non oltre il 31 agosto 2021.  Ricordiamo che è possibile attendere fino al 28 febbraio 2022 per spendere il bonus da 500 euro a disposizione.

Le offerte nei supermercati

Da giugno a settembre, in occasione del rientro a scuola supermercati ed ipermercati come Carrefour, Conad e Coop allestiscono una pagina apposita del proprio sito dedicandola ai libri scolastici. Qui è possibile ordinare i libri online e ritirarli nel punto vendita più vicino. Inoltre, si ha la possibilità di risparmiare fino al 30%, dal momento che per ogni singolo libro acquistato online si può ricevere un 20-30% in buoni spesa.

Il mercatino dell’usato

Infine, un altro modo per risparmiare in vista del rientro a scuola è quello di recarsi nei negozi specializzati nella vendita dei libri usati oppure ai mercatini dell’usato, dove si può dare un’occhiata alla sezione dedicata ai libri di scuola.

 

© Riproduzione Riservata