Migliori università

Le migliori università al mondo: esce la classifica 2021

Nel Qs World University Ranking 2021, al primo posto troviamo ancora il Mit, seguito da Stanford e Harvard. Il Politecnico di Milano 137esimo, primo tra le università italiane

migliori-universita

Nella classifica globale Qs World University Rankings 2021, la più consultata al mondo, giunta alla 17esima edizione, compaiono ben 36 atenei italiani tra i mille selezionati. Il risultato più rilevante è quello del Politecnico di Milano, al 137esimo posto e per il sesto anno consecutivo miglior università del Paese, secondo le opinioni dei 100mila accademici e 50mila manager e direttori delle risorse umane interpellati nel mondo. Alle sue spalle, sul podio tricolore, l’Università di Bologna, 160esima, con un salto in avanti di diciassette posizioni: “Considerando che nel mondo esistono circa 26 mila università, rientriamo nell’1% dei migliori atenei a livello globale”, dicono all’Alma Mater.

Le migliori università italiane

Ben 32 le caselle conquistate dalla Sapienza di Roma, che rientra al 171esimo posto. Padova è al 216esimo posto, era al 234esimo nell’edizione precedente. L’ateneo è in salita: in quattro anni ha scalato 122 posizioni. Il Politecnico di Torino avanza di ben quaranta posizioni, e ora occupa il 308mo posto. Per sedici università italiane la posizione è invariata rispetto allo scorso anno; tredici salgono in classifica, tre scendono. Milano-Bicocca registra la crescita più significativa, guadagnando oltre 60 posizioni e salendo dalla fascia 591 -600 alla fascia 521-530. L’Università di Napoli Federico II guadagna 48 posizioni rispetto alla edizione precedente e classificandosi al 424°. Trento e Pisa entrano tra le Top 400 al mondo, classificandosi entrambe al 389° posto, salendo rispettivamente di 37 e 33 posti.

Le migliori al mondo

Il Massachussetts Institute of Technology (MIT) è risultato la migliore università del mondo per il nono anno consecutivo, seguito da Stanford University seconda e Harvard terza. Quarto il California Institute of Technology (Caltech). Ben dieci posizioni tra le prime venti sono dominate da istituzioni americane, cinque da britanniche. E’ inglese la prima delle europee, Oxford, che però scivola dal quarto al quinto posto. La sua concorrente connazionale, Cambridge, rimane al settimo posto. La migliore università dell’Europa continentale è l’ETH di Zurigo, che mantiene il sesto posto. Una conferma per le due migliori asiatiche: la National University of Singapore, 11esima e la Nanyang Technological University (sempre della città-Stato) tredicesima. Prosegue l’ascesa (15esima posizione era 16esima) dell’unica cinese tra le prime venti: la Tsinghua University.

© Riproduzione Riservata
Commenti