Serie tv da non perdere

Zero Zero Zero, la nuova serie sul narcotraffico tratta dal romanzo di Roberto Saviano

Da stasera in onda su Sky e Now Tv la nuova serie prodotta da Sky Original che racconta delle rotte globali del traffico di droga
zerozerozero

Stasera arriva su Sky Atlantic e NOW TV alle 21.15 “ZeroZeroZero”, la serie Sky Original prodotta da Cattleya e Bartlebyfilm, diretta da Stefano Sollima e tratta dal libro di Roberto Saviano edito da Feltrinelli.

 

La serie

Presentata in anteprima all’ultima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, la serie kolossal “ZeroZeroZero” debutta a livello internazionale. Girata in 3 continenti (America, Europa, Africa), in 5 paesi lontanissimi fra loro  (Italia, Messico, Marocco, Louisiana e Senegal) e in 6 lingue (inglese, spagnolo, italiano, francese, wolof e arabo), coinvolgendo oltre mille persone di troupe, più di diecimila comparse, con 148 giorni di riprese, la serie a tinte crime è un viaggio on the road alla scoperta delle rotte del traffico di cocaina.

Composta da otto episodi, la serie racconta il percorso della merce più richiesta e distribuita al mondo, dai trafficanti produttori agli intermediari, dai trasportatori ai consumatori finali. Al centro della storia di ZeroZeroZero si trovano sistemi criminali e familiari diversi tra loro ma ugualmente violenti e assetati di potere: i cartelli messicani, la ‘Ndrangheta e gli uomini d’affari americani corrotti, che si contendono tutti la supremazia delle rotte della cocaina.

 

Di cosa parla Zero Zero Zero

“La serie segue il viaggio di un carico di cocaina, dal momento in cui un potente clan della ‘Ndrangheta decide di acquistarlo fino a quando viene consegnato e pagato. Il commercio internazionale di cocaina affonda le sue radici nella fragile rete che collega potenti organizzazioni e individui senza scrupoli. Attraverso le storie dei suoi personaggi, ZeroZeroZero getta luce sui meccanismi con cui l’economia illegale diventa parte dell’economia legale e su come entrambe siano collegate a una spietata logica di potere e controllo che influenza le vite e le relazioni delle persone: i cartelli messicani che gestiscono la produzione di droga, le organizzazioni criminali italiane che ne amministrano la distribuzione in tutto il mondo e gli uomini e le donne d’affari americani che, al di sopra di ogni sospetto, controllano la quantità apparentemente infinita di denaro coinvolta in questo giro di affari.”

“ZeroZeroZero racconta cosa succede quando uno degli ingranaggi di questo immenso meccanismo si rompe proprio mentre una massiccia partita di cocaina viene spedita dal Messico verso l’Europa. Un’epica lotta per il potere si scatena coinvolgendo tutti i livelli di questa gigantesca piramide criminale, dallo spacciatore all’angolo della strada fino al più potente boss della malavita organizzata internazionale: i loro introiti e le loro stesse vite sono in pericolo.”

 

© Riproduzione Riservata