Sei qui: Home » Intrattenimento » X Factor 2022, le novità e il ritorno del pubblico alle selezioni
In tv

X Factor 2022, le novità e il ritorno del pubblico alle selezioni

X Factor torna in tv su Sky e Now dal 15 settembre con nuovi giudici e una conduttrice d'eccezione

Dal 15 settembre con X Factor, si ritorna a parlare di musica, a suonarla dal vivo, a portarla sul palco per far scoprire tanti nuovi mondi. Parte su Sky e in streaming su NOW la stagione 2022, una edizione che riporta al centro della scena – e davanti a un pubblico – giovani artisti provenienti da tutta Italia e non solo che non vedono l’ora di farsi conoscere tramite il proprio talento.

Le novità di X Factor 2022

Lo show di Sky Original e prodotto da Fremantle cambia tutti i suoi volti: al tavolo dei giudici torna Fedez, apparso nelle sue cinque edizioni competente e ambizioso, empatico con i talenti in gara e appassionato del percorso dei propri ragazzi; e poi i debutti, nelle vesti di giudici, di Ambra Angiolini, attrice, conduttrice televisiva e radiofonica, cantante, capace di spaziare tra i generi, i mezzi di comunicazione e i linguaggi più vari; di Dargen D’Amico, uno dei rappresentanti più eclettici e poetici della scena cantautorale contemporanea nelle sue molteplici vesti di rapper, cantautore e produttore musicale; e di Rkomi, uno degli artisti più apprezzati e di successo della nuova generazione italiana, reduce dai trionfi dei suoi ultimi lavori.

In conduzione arriva Francesca Michielin che, a 10 anni dalla vittoria su quello stesso palco e dopo un percorso poliedrico e originale, torna lì dove tutto è iniziato in una veste (ancora) diversa.

Il pubblico tornerà in presenza: 12mila spettatori complessivi all’interno dell’Allianz Cloud di Milano, infatti, che saranno a tutti gli effetti “quinto giudice” della competizione, perché coi loro applausi, più o meno assordanti, e con il loro disappunto, più o meno rumoroso, faranno intuire ai giudici il proprio volere, accompagnando le loro scelte, talvolta anche condizionandole. Per la prima volta nella storia di X Factor, inoltre, il pubblico accompagnerà i giudici dai primissimi ascolti fino alla scelta dei 3 componenti di ciascuna squadra. 

La struttura di x Factor 2022

Dopo le tradizionali Audition , in cui gli artisti si esibiranno e presenteranno il proprio progetto musicale con la speranza di ricevere come sempre almeno 3 sì per poter proseguire, arriveranno i Bootcamp , con il classico ed elettrizzante meccanismo degli switch sulle ambitissime e agognate sedie (che quest’anno saranno 6).
Vedremo poi l’inedita fase di Last Call in cui il meccanismo di quest’anno prevede che sul palco tornino le 6 sedie e i giudici, riascoltando tutti i contendenti del proprio roster, possano scegliere dunque il trio che vorranno portare ai Live Show. Questi ultimi prenderanno il via dal 27 ottobre, dal Teatro Repower di Assago, alle porte di Milano.

La conferenza stampa

Il commento di Antonella d’Errico, Executive Vice President Programming Sky Italia: “Questa edizione è proiettata proprio sull’intrattenimento, sul divertimento e sulla voglia di leggerezza. X Factor si rinnova, ma resta fedele a quello che è il suo dna e per questo è stato chiesto a Francesca Michielin, che dieci anni fa ha vissuto il programma dall’altra parte, di condurre X Factor. La stessa cosa vale per Federico che è un volto storico della giuria e con questa edizione torna dietro al tavolo dei giudici per la sesta volta.”

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata