La campagna social estiva

Parte “Books and Pets”, la campagna contro l’abbandono di libri e animali

Per partecipare basta fotografare i propri animali domestici in compagnia di libri e postare le immagini sui social con l’hashtag #BooksandPets e la mention @Libreriamo
Parte “Books and Pets”, la campagna contro l'abbandono di libri e animali

Libri, cani e gatti insieme protagonisti sui social per dire non abbandonateci durante le vacanze. Parte su Facebook, Twitter ed InstagramBooks and Pets”, la campagna social di Libreriamo contro l’abbandono estivo degli animali domestici.

Come si partecipa

Partecipare è semplicissimo. Basta scattare foto che ritraggono i propri animali da compagnia insieme ai libri e a pubblicarle sui social con l’hashtag #BooksandPets e la mention @libreriamo. TUTTI I POST PUBBLICATI SARANNO CONDIVISI NELLE STORIES E SUI PROFILI SOCIAL DI LIBRERIAMO. Il tutto per un fine sociale molto importante: combattere l’abbandono estivo degli animali domestici e promuovere la lettura.

Amore per i libri e gli animali domestici

“Il periodo estivo è uno dei più attesi dagli italiani, ma alcuni di essi sono disposti pur di godersi le vacanze in assoluta libertà a dimenticare il fascino della lettura e decidere addirittura di abbandonare il proprio animale domestico» – afferma Saro Trovato, sociologo e fondatore di Libreriamo. Quindi abbiamo pensato di sfruttare la viralità dei social per  coinvolgere e sensibilizzare sempre più persone nei confronti sia dell’importanza della lettura nel periodo estivo sia degli animali da compagnia, attraverso una campagna che punta a coinvolgere la gente in modo semplice e divertente. Ognuno può dare un suo contributo, con una foto o con un racconto, dimostrando l’importanza dei libri e l’amore nei confronti dei propri animali domestici anche in estate.”

I dati preoccupanti

Il fenomeno dell’abbandono dei pets ha il suo apice nel periodo estivo, quando le persone vanno in vacanza e ritengono impossibile portare con se il proprio animale domestico. Secondo gli ultimi dati LAV (Lega Anti Vivisezione) relativi al 2018, si stima che ogni anno in Italia siano abbandonati una media di 80.000 gatti e 50.000 cani, con punte che si registrano nel periodo estivo (25-30%), quando la partenza per le vacanze pone il problema della presenza di un quattro zampe. Oltre ad essere  un atto deplorevole, abbandonare un animale è un reato punito per legge. Come recita l’art. 727 del codice penale “Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro”.

Ma anche sul fronte della lettura i dati sono preoccupanti. Secondo l’ultimo studio dell’Istat, sono il 41,0% le persone di 6 anni e più che hanno letto almeno un libro per motivi non professionali (circa 23 milioni e mezzo), con ampi divari territoriali: legge meno di una persona su tre nelle regioni del Sud (28,3%), quasi una su due in quelle del Nord-est (49,0%).

© Riproduzione Riservata
Commenti